Ere trascina, ma Green va a sbattere

Il capitano soffre contro Moss ma replica al rivale. Male il playmaker, travolto in difesa da Brown

SAKOTA 6,5 – Inizia con due falli la sua partita e quindi è costretto a rientrare di rincorsa. Quando i compagni lo cercano, lui c’è anche in avvicinamento a canestro.

BANKS 5,5
– Si divide tra buoni spunti e momenti in cui sparisce dal gioco. Contro Siena fa sempre molta fatica anche se non affonda: rischia di diventare l’eroe con una tripla dall’arco ma poco dopo forza palloni importanti. RUSH 6 – Breve passaggio in campo con una bellissima schiacciata.

DE NICOLAO 6 – Guadagna la sufficienza per la grinta che ci mette in difesa, dove a differenza di Green riesce almeno ad attutire l’impatto di Brown. Altruista, ma quando prova a penetrare viene respinto con perdite.

GREEN 4,5 – Perde il confronto diretto con Brown e lo fa in modo rovinoso. Il tabellino è positivo ma il campo dice che dal suo soccombere in difesa nascono parecchi problemi per la Cimberio. In attacco alterna picchi (8 assist, alcuni eccelsi) e palle perse e scelte punite dalle stoppate di Eze.

ERE 6,5 – Quando Varese fa qualcosa di buono, la sua firma c’è sempre. Non riesce a essere ermetico su Moss, però si spende il più possibile.

POLONARA 5,5 – Paga l’impatto con una partita in cui fisico ed esperienza contano tantissimo. Esce sconfitto ma tutto sommato a testa alta; secondo noi ha imparato qualcosa di utile per le prossime.

DUNSTON 6 – Da lui arrivano comunque cose buone, anche se è innegabile che con Eze in campo il suo impatto finisca per ridursi. Esperienza e muscoli del veterano di Siena si fanno sentire; forse andrebbe usato meglio contro Ress.

IVANOV 6 – Partecipa alla battaglia facendo il suo dovere.

SIENA: Brown 9, Eze 8, Carraretto 6, Rasic 5,5, Kangur 5, Sanikidze 6, Ress 5, Janning 5, Hackett 6,5, Moss 7,5.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 25 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.