Escursione alla Valle del Salto in Val Maggia

Interessante camminata in boschi di secolari castagni, lungo belle scalinate e caratteristici alpeggi

Interessante camminata in boschi di secolari castagni, lungo belle scalinate e caratteristici alpeggi è la proposta del CAI Luino per domenica 5 maggio. L’itinerario inizia da Maggia e ripidamente sale nel bosco sino a raggiungere un sentiero pianeggiante: lo si segue e in breve ci si immette sulla scalinata che giunge alla Cappella della Pioda. Si continua in salita fino all’Alpe La Doa poi si prosegue fino all’Alpe Caggitt 1074m punto più elevato dell’escursione. Il rientro percorre un altro itinerario passando dall’alpe Maiasco poi continua fino ad entrare tra le gole di un piccolo ma spettacolare Orrido e quindi di nuovo alla Cappella della Pioda da dove si prosegue per Maggia attraversando un ponte ad arco; vigneti e piccoli coltivi ci accompagnano al punto di partenza
Tempo escursione ore 6 – Difficoltà T2 – Dislivello 734

Programma
Ore 7,30 appuntamento presso il parcheggio a lago di Luino in via Dante inizio via Lido e proseguimento con mezzi propri per Maggia
Documento valido per l’espatrio
Abbigliamento e calzature adeguate
Pranzo al sacco
Gita gratuita con condivisione spese auto
Assicurazione. Ogni partecipante all’escursione è responsabile della propria incolumità; i soci del CAI in regola con il tesseramento 2013 usufruiscono di copertura individuale per gli infortuni.mentre i non soci non hanno nessuna copertura assicurativa per infortuni individuale e pertanto, se ritengono necessario essere tutelati da polizza infortuni, devono provvedere in modalità autonoma o, eventualmente, aderire ad una polizza giornaliera proposta dal CAI Nazionale al costo di €.7,00 da sottoscrivere presso la segreteria la sera di apertura che precede la gita.
Informazioni e adesioni presso la sede CAI Luino tel 0332 511101; e-mail cailuino@cailuino.it.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.