Gianni Mazzoleni nuovo presidente del Consorzio Ifidi

È stato nominato nel corso del consiglio di amministrazione del Consorzio Fidi unitario di Cna Varese, Bergamo, Milano che si è svolta a Milano lunedì 13 maggio 2013. Succede a Matteo Zambusi

Il varesino Gianni Mazzoleni, segretario di Cna Varese Ticino Olona dal 1995 al 2009, è stato nominato presidente di IFidi, il consorzio fidi unitario delle Cna di Varese, Bergamo e Milano.
Mazzoleni è stato nominato nella serata del 13 maggio 2013, che vedeva come primo appuntamento l’Assemblea di approvazione del bilancio 2012 e del rinnovo degli organismi dirigenti, dove per la provincia di Varese sono stati eletti tre nuovi consiglieri: Franco Orsi, Alessandro Fragetta e Gianni Mazzoleni. Quest’ultimo è poi stato successivamente chiamato alla presidenza per il triennio 2013 – 2015 dal consiglio di amministrazione, appena eletto.
Mazzoleni succede a Matteo Zambusi.

«Innanzitutto ringrazio il mio predecessore per l’importante lavoro svolto a favore della costituzione del consorzio unitario e per averlo guidato nei primi anni, un impegno culminato con il riconoscimento al Confidi dell’iscrizione negli enti finanziari vigilati dalla Banca d’Italia ex articolo 107 – commenta Mazzoleni – Questo è un momento particolarmente duro, nel quale le difficoltà dell’economia ricadono anche sull’operatività dei Consorzi fidi, che si trovano a dover affrontare la situazione di insolvenza finanziaria di tante imprese. E’ il suo lavoro, ma è necessario incominciare a ragionare su come aumentare l’efficacia della loro attività puntando sull’aggregazione e sulla quantità e qualità dell’intervento pubblico a sostegno. Perché, se venisse a mancare, gli stessi consorzi fidi avrebbero grossi problemi a mantenersi operativi e a continuare ad assolvere quel ruolo di “polmone finanziario” che ha consentito fino ad ora a tante imprese di attutire l’impatto della crisi».

«Siamo molto soddisfatti che anche per questo mandato il Presidente del Consorzio sia espressione di Cna Varese, che nel 2010 ha dato avvio all’esperienza di IFidi incorporando i consorzi di Milano e Bergamo – commenta Roberta Tajè, direttore di Cna Varese Ticino Olona – Gianni Mazzoleni ha tutta l’esperienza e la competenza per guidare una struttura complessa e articolata come quella di un consorzio fidi esteso su tre provincie densamente popolate di micro e piccole imprese in un momento così delicato per le imprese, dove l’accesso al credito rappresenta uno dei problemi chiave per la sopravvivenza delle imprese stesse. Al neo Presidente oltre agli auguri di buon lavoro, la conferma di una costante e continuativa collaborazione da parte della Cna, affinché la sinergia tra Consorzio e Associazione sia sempre più intensa».

IFidi, nata nel 2010 dalla fusione dei tre Consorzi fidi provinciali Fidimpresa Varese, Fidimpresa Milano e Confidart Bergamo, conta attualmente 12409 imprese socie: un numero in crescita, nonostante la crisi, rispetto agli anni precedenti. Il Consorzio opera nella sede legale di Milano, nelle sedi di Monza Brianza, Bergamo, Brescia, Varese e Gallarate, e – su appuntamento – anche in tutte le sedi Cna delle tre provincie del consorzio 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.