“Giovani talenti”: si chiude con Davide Macaluso

L'appuntamento è per sabato 11 maggio al Liceo Musicale di Varese. Protagonisti del concerto compositori siciliani

Sarà il pianista Davide Macaluso a concludere, sabato 11 maggio al Liceo Musicale di Varese, l’edizione 2013 di “Giovani talenti” alla ribalta.
Interprete eclettico e curioso, impegnato nella riscoperta di rarità pianistiche di compositori siciliani come nell’interpretazione su pianoforti originali dell’Ottocento, Macaluso è stato prima allievo ed ora è assistente del M° Roberto Plano all’Accademia Musicale Varesina
Il programma del suo recital per l’Endas è giocato tutto sulle suggestioni del timbro, dagli umbratili Intermezzi op. 117 di Brahms ai giochi di echi dei Miroirs di Ravel, passando per la drammatica (e virtuosistica) Ballata n. 2 di Liszt e l’Impressionismo ambiguo di due Preludi di Debussy. Perfino la sonata beethoveniana in programma, la Sonata op. 27 n. 1, offre un’immagine poco consueta del compositore di Bonn, vista la sua dolcezza e malinconia.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.