Grande festa per il primo anno di “Gallarate per voi”

L'alleanza tra associazioni cittadine ha portato tremila persone a partecipare agli eventi promossi in diverse sedi, dal centro ai quartieri periferici. Venerdì la festa al Melo

Venerdì 31 maggio, alle 15.30, tutti sono invitati all’Università del Melo, in via Magenta 3 a Gallarate, per partecipare alla grande festa per il primo anno del progetto "Gallarate per voi", che da ottobre 2012 a maggio 2013 ha contato quasi tremila presenze alle numerose e diversificate iniziative proposte, ad ingresso libero e gratuito, a carattere culturale e sociale, pensate per la terza età e per promuovere il dialogo fra generazioni.
Hanno partecipato all’organizzazione del progetto Università del Melo, Auser Insieme di Gallarate Onlus, Centro Culturale del Teatro delle Arti, Alcheringa associazione culturale, col coinvolgimento dei Centri Anziani rionali e delle associazioni facenti parte del "Tavolo per la Terza Età" promosso dall’Assessorato ai Servizi Sociali, in particolare dell’Associazione Buon Vicinato. Sostengono e patrocinano il progetto gli Assessorati ai Servizi Sociali e alla Cultura del Comune di Gallarate insieme a Fondazione Comunitaria del Varesotto Onlus, Fondazione Il Melo On “Luigi Figini", Lions Club Gallarate Insubria.

Il programma del pomeriggio prevede un saluto da parte delle Autorità cittadine e dei rappresentanti degli enti coinvolti e un omaggio musicale a cura del Coro dell’Università del Melo, diretto da Fabiana Rostellato, che eseguirà un programma intitolato “L’uccellino della radio”, dedicato ai grandi successi radiofonici. Si prosegue poi con un pomeriggio danzante accompagnato da un rinfresco per festeggiare insieme il termine della prima edizione del progetto appena concluso con grande successo.

L’appuntamento è alle ore 15.30 all’Università del Melo, l’ingresso è libero e gratuito.

Informazioni allo 0331 776083 o allo 0331 708224

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.