Grande successo per il corso sulle reti ecologiche

L’iniziativa del Consorzio Parco del Lura ha visto la partecipazione di circa 100 persone che hanno seguito per tre giorni un ciclo di lezioni interamente dedicate alla tematica delle connessioni ecologiche

Il 7, 8 e 9 maggio si è tenuto il Corso sulle reti ecologiche organizzato dal Consorzio Parco del Lura nell’ambito del progetto cofinanziato da Fondazione Cariplo e intitolato “Collegamento a rete tra il Parco del Lura e le Aree Protette limitrofe: individuazione di corridoi ecologico-fruitivi e attuazione di un progetto pilota nel Comune di Cermenate”.
Il corso ha raccolto l’adesione di circa cento persone tra funzionari di enti, professionisti e studenti universitari, e si è svolto presso il teatro dell’oratorio di Caslino al Piano, adiacente alla sede del Parco. I relatori, esperti provenienti da diversi ambiti quali università, studi professionali, associazioni, enti pubblici e ordini professionali, hanno illustrato le proprie esperienze fornendo indicazioni pratiche e spunti per promuovere e realizzare corridoi ecologici e interventi di ripristino ambientale.
Il corso è stato arricchito anche da un’uscita sul campo in Comune di Cermenate, svoltasi nel pomeriggio della seconda giornata per visionare l’area in cui si prevede di realizzare alcuni importanti interventi finalizzati a mantenere e a potenziare la connessione esistente tra il Parco del Lura e il Parco della Brughiera Briantea.
Queste azioni sono fondamentali per consentire lo spostamento delle popolazioni animali o vegetali, facilitando così lo scambio e la conseguente diversificazione del patrimonio genetico in favore della biodiversità. Dal sito www.parcolura.it è possibile scaricare tutto il materiale relativo al Corso.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.