“Husqvarna, evitare un saccheggio industriale”

I deputati del Pd Simona Bonafè e Angelo Senaldi hano presentato una interrogazione al governo perché intervenga sul previsto trasferimento della fabbrica in Austria

Sul caso Husqvarna si muovono anche i parlamentari del Partito Democratico a Roma: i deputati Simona Bonafè e Angelo Senaldi hanno presentato una interrogazione al governo sul previsto trasferimento in Austria della produzione: «Chiediamo al Ministro dello Sviluppo Economico che giovedì si appresta ad incontrare la proprietà e i rappresentanti dei lavoratori di chiarire la volonta dell’azienda e di porre in atto tutte le azioni possibili per evitare quello che ad oggi si prefigura come un vero e proprio saccheggio industriale. l’impresa infatti ha rilevato un marchio storico ancora produttivo sul mercato mondiale, lasciando al nostro paese i costi sociali e ed occupazionali non accettabili» (l’azienda ha chiesto cassa integrazione per 212 lavoratori su 240). Nella interrogazione i due deputati varesini ricordano anche gli investimenti produttivi fatti dall’azienda e le buone condizioni di bilancio, che non sono certo quelle di un’azienda in crisi.

TUTTI GLI ARTICOLI SU HUSQVARNA

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.