I migliori “latinisti” premiati al liceo Sacro Monte

Si svolgerà venerdì 24 maggio la premiazione degli studenti che si sono distinti nel "certamen" di lingua latina svoltosi lo scorso 4 maggio

La sera del 24 maggio, alle ore 21, presso il liceo Sacro Monte di Varese, si terrà la premiazione del Certamen di lingua latina “Non omnis moriar”, giunto alla sua V edizione, con il patrocinio dell’Ufficio scolastico territoriale di Varese, dell’Amministrazione provinciale e del Comune di Varese. Alla serata sarà presente, fra gli altri, il prof. Massimo Gioseffi (Università degli Studi di Milano), presidente del Certamen.

Nell’occasione saranno esposti una decina di pregevoli pannelli di una Mostra sui valichi alpini in età antica, realizzata lo scorso anno dagli studenti dell’allora V ginnasio del Liceo Sacro Monte.
Il concorso di traduzione si era tenuto il 4 maggio scorso: la prova consisteva nella traduzione in lingua italiana di un passo del “Bellum civile” di Giulio Cesare, seguita da commento.
Alla prova hanno partecipato 62 studenti provenienti da tutti i licei classici della provincia e da una rappresentanza del liceo Volta di Como.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.