I test Invalsi su Twitter e Facebook

Con la prova delle superiori, si è conclusa la tornata dei test che mirano a valutare la qualità della didattica. Domande curiose e impegnative che hanno scatenato la fantasia dei ragazzi

Con la prova che ha coinvolto i ragazzi di seconda superiore, si sono conclusi i test INVALSI. Quattro sono stati i giorni che hanno impegnati alunni e docenti: due per gli alunni delle secondo e quinte elementari e uno per gli studenti di prima media e seconda superiore.
 
Ora inizia il lavoro della correzione in base alle griglie del Ministero: un’operazione che i docenti hanno contestato perché non rientra tra le proprie competenze. Nonostante gli annunci di sciopero e astensioni, i test si sono svolti regolarmente.


Dai social media, però, è arrivata una fotografia scanzonata di quello che vorrebbe essere il termometro della qualità della docenza italiana. Tra Facebook (le migliori prove dell’Invalsi) , dove è stata aperta una pagina apposita che raccoglie le risposte più stravaganti, e twitter (#invalsi)gli studenti si sono sbizzarriti con la fantasia
Tanti i cinguettii circolati alla fine della mattinata: 
"Giustifica la tua risposta: Rispondo solo in presenza del mio avvocato".
"sei maschio o femmina? Rispondi mettendo una crocetta su un solo quadratino –  Ma pensa che io volevo metterne due…"
"Un minuto di silenzio per l’ultimo dromedario di pisa morto…"
"GRAZIE per aver risposto alle domande delle prove Invalsi!" PERCHE’, C’ERANO ALTERNATIVE? AHAHAHAHAHAHAHAHAH.
 

Galleria fotografica

I test Invalsi su Facebook 4 di 24
di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 maggio 2013
Leggi i commenti

Galleria fotografica

I test Invalsi su Facebook 4 di 24

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.