Il comune dichiara guerra al parassita del castagno

Liberate alcune coppie di Torymus sinensis antagonista del Cinipide del Castagno

castagno foto Lunedì 9 maggio nella zona est del paese di Orino, in località Gesiola, sono state liberate alcune coppie di Torymus sinensis (antagonista del Cinipide del Castagno), a cura dell’associazione La Campagna (Libera associazione per la promozione e la razionalizzazione della frutticoltura, della viticoltura e della orticoltura nelle Terre del Verbano) e del Comune di Orino
Continua dunque in maniera costante la lotta biologica al cinipide del castagno che minaccia i nostri castagneti.
Nelle foto le operazioni di rilascio effettuate dal dottor Ballerio dell’Associazione "La campagna" e Cesare Moia sindaco di Orino (a sinistra nella foto).

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.