Il gioco in cantina? Rimettilo “ancora in gioco”

L'iniziativa "Giochiancoraingioco" propone di barattare fra i più piccoli i giochi che non si utilizzano più nel corso di una manifestazione nella cornice del Castello di Albizzate

trottola fotoQuanti sono i giochi che i nostri bambini non usano più? E quanti di questi sono ancora in buono stato da rendere felici altri piccoli giocatori?
Il Comune di Albizzate e l’associazione AltreMenti, gestore del progetto ReMida Varese organizzano, all’interno dell’evento RicreiAMO che si svolgerà i giorni 18 e 19 maggio presso il Castello di Albizzate GIOCHIANCORAINGIOCO, un divertente e utile baratto di giochi e giocattoli.
L’iniziativa coinvolgerà attivamente i bambini che potranno partecipare allo scambio portando e valutando uno o più giochi (al massimo tre), ritirandone altrettanti. Altra modalità è donarli direttamente sapendo che i volontari del Comune sapranno come ridistribuirli a famiglie in difficoltà. Fondamentale è la completezza (tutte le parti presenti) e il buono stato di giochi e giocattoli di ogni grandezza e tipo (tranne quelli elettronici). ricreiamo
"Domenica 19 maggio dalle ore 10.30 fino alle 18.00 – dicono gli organiuzzatori – vi aspettiamo in due suggestive sale del castello di Albizzate interamente dedicate allo scambio e al dono".
“Ritengo che questa semplice iniziativa abbia un grande valore – commenta l’assessore all’Ambiente Alessia Mazzucchelli – i bambini hanno, infatti, l’opportunità d’imparare il valore del riuso e l’importanza di un gesto come il baratto, che ha origini antichissime e che in questo momento di crisi economica può ritrovare una nuova valenza, anche come gesto di solidarietà sociale.”

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.