Il Magazzino riapre, e diventa una associazione per famiglie

Riapre come associazione dedicata alle famiglie con bambini un locale molto amato dai varesini, per oltre 20 anni frequentatissimo e chiuso 3 anni fa

È stato per oltre 20 anni un bar tavola fredda apprezzato per l’ambiente cordiale e i piatti gustosi. Poi la chiusura, quasi tre anni fa. Oggi riapre, sotto la nuova veste di associazione di promozione sociale, Il Magazzino, uno spazio ampio e piacevole nel verde di Velate, proprio sotto la torre. 
«Era così triste vederlo vuoto – spiega Massimo, psicologo, uno dei quattro soci fondatori –  Prima ci abbiamo trasferito i giochi all’aperto di nostro figlio maggiore, dalla sabbiera all’altalena. Poi è stata la volta dell’orto biodinamico. Ma con l’inizio di quest’anno grazie all’entusiasmo e al sostegno dei nostri familiari ci siamo spinti più in là, fondando l’associazione Il Magazzino – Cultura e Convivialità».

Di cosa si tratta esattamente?
«Volevamo condividere il nostro bisogno di confrontarci su cosa significhi oggi essere genitori e crescere dei figli nel modo più sano e sereno possibile. Varese non offre moltissimo in questo senso e, se lo fa, si tratta di iniziative sporadiche, poco connesse tra loro. Abbiamo pensato allora a un luogo dove far convergere le energie e offrire appuntamenti seri accanto a momenti più leggeri: incontri e seminari per famiglie, scuole, operatori del sociale, attività artistiche, feste».

E come sta andando?
«Se consideriamo che l’atto costitutivo risale ai primi di marzo, possiamo ritenerci già molto soddisfatti – dichiara Silvia, impegnata soprattutto a promuovere le iniziative dell’associazione – Abbiamo 115 soci tesserati e un calendario fitto di impegni: dai laboratori creativi al corso di inglese in musica, dai reading alle degustazioni di prodotti locali. Tutto a misura di bambino, anche se da settembre partiremo con attività specifiche per gli adulti: dal corso di pronto soccorso pediatrico al reiki, dai seminari per futuri genitori ai mercatini del baratto. Con “Il tè delle mamme” e “L’aperitivo dei papà” ci piacerebbe poi proporre un appuntamento fisso, una volta alla settimana, in cui discutere con un esperto di un tema educativo “caldo” in un clima però amichevole e rilassato. In sintonia con i servizi che offriamo ai soci, come gli sportelli di consulenza psicologica e in diritto di famiglia e le iniziative di formazione».

Un’associazione che, oltre al contributo prezioso dei propri sostenitori, ha la fortuna di poter gestire uno spazio particolarmente gradevole, sia dentro – un ampio salone con tavolini e sedie, angolo giochi e toilette con fasciatoio – che fuori, un prato ombreggiato di circa 400 mq, portico con panche. «Anche questo è a disposizione dei nostri tesserati che, con un contributo alle spese, possono affittarlo per feste private, eventi, riunioni».

I prossimi appuntamenti in programma sono l’incontro goloso con prodotti e produttori a filiera cortissima “Nell’allegra fattoria” (domenica 26 maggio, dalle ore 14.30) e la serata dedicata alla birra Poretti (venerdì 5 luglio, dalle ore 20).

Per info e prenotazioni: www.ilmagazzino.org

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.