Il Verbano ci prova e vince, ma è comunque retrocessione

I rossoneri vincono 2-0 contro la Novese nella gara di ritorno, ma visto il 3-0 subito all'andata sono condannati all'Eccellenza. Tante occasioni fallite per la squadra di Di Marco, compreso un calcio di rigore

Il Verbano vince 2-0 a Besozzo, ma non riesce a completare la rimonta dopo il 3-0 subito a Novi Ligure nella gara di andata e subisce una amara retrocessione in Eccellenza
É stata una gara a senso unico quella di oggi, ma dopo aver sbloccato la rete al 27′ con Espinal, i rossoneri sbagliano diverse occasioni da gol senza riuscire a indirizzare appieno la gara dalla propria parte. Prima del 2-0 siglato nel finale da Monticello, la squadra di Di Marco (foto) ha avuto un’ottima occasione anche su calcio di rigore, sbagliato però proprio dall’attaccante dominicano. Il 2-0 finale non basta quindi ai rossoneri, che tornano in Eccellenza. Una retrocessione che, dopo un girone di andata brutto, sembrava allontanarsi sempre di più con un finale di campionato in crescendo, spinti da capitan Gasparri, assente oggi per squalifica, e da Espinal, che oggi ha segnato una rete ma ha sbagliato tante occasioni interessanti.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.