Incompatibile, Rossi lascia l’assessorato e Insieme per Legnano lo ringrazia

L'entrata in vigore del nuovo decreto ha sancito l'incompatibilità tra la carica assessorile e il suo lavoro come dirigente dell'azienda ospedaliera. Il suo gruppo esprime gratitudine per il lavoro svolto

Riceviamo e pubblichiamo una nota a firma del presidente di Insieme per Legnano Eligio Bonfrate in merito alle dimissioni di Giacomo Rossi da assessore ai Lavori Pubblici

Insieme per Legnano desidera rivolgere a Giacomo Rossi un sentito ringraziamento per l’impegno, la determinazione e lo spirito di squadra da lui sempre profuso nel ruolo di Assessore con delega ai Lavori Pubblici all’interno della Giunta Centinaio, tanto quanto nel precedente ruolo di consigliere comunale nel corso del mandato 2007-2012.
Un recente decreto (D.Lgs. 39/2013 entrato in vigore il 04/05/2013 e valido per i comuni sopra i 15 mila abitanti) ha sancito l’incompatibilità tra il ruolo di dirigente presso una P.A. e la funzione di assessore: dato il suo incarico lavorativo presso l’Azienda Ospedaliera, le dimissioni di Giacomo Rossi dopo un solo anno di attività amministrativa sono un fatto tecnico, necessario ed ineccepibile. Certi che il suo successore dovrà possedere pari doti in quanto a capacità, spirito di servizio e di squadra, con dispiacere constatiamo che una persona di qualità professionale ed integrità morale deve fare un passo indietro: è una perdita per la nostra parte politica ma, purtroppo, anche per Legnano.
Sicuri che il suo impegno politico continuerà, seppure in forme diverse da un incarico in prima persona, auguriamo a Giacomo Rossi le migliori soddisfazioni future per la sua vita professionale e personale.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.