L’Ammiraglio Angrisano dal Maggiore al comando delle capitanerie di porto

L'Ammiraglio è molto legato al territorio varesino e del Lago Maggiore poiché tutto il lago ricade sotto la sua diretta competenza e negli anni ha imparato a conoscere e vivere la provincia

Dall’8 di maggio l’Ammiraglio ispettore Felicio Angrisano, direttore marittimo della Liguria e comandante della Guardia costiera di Genova, cui rientra come circoscrizione marittima tutto il Lago Maggiore, sarà a Roma poiché nominato comandante generale della capitanerie di porto Guardia Costiera.
L’ammiraglio, in forze al comando genovese, è in realtà molto legato al territorio varesino e del Lago Maggiore. Un legame non solo dovuto al suo impegno, poiché tutto il lago ricade sotto la diretta competenza di Genova, ma perché negli anni ha imparato a conoscere e vivere la provincia.
Molto devoto all’Eremo di Santa Caterina, l’Ammiraglio ha anche incontrato nel tempo le numerose famiglie che hanno avuto parenti dispersi o annegati nelle acque del Maggiore.

Anche per questa stagione balneare i militari della guardia costiera di Genova saranno presenti sul Lago Maggiore per l’attività di coordinamento, ricerche e soccorso dal 6 giugno alla fine di settembre.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.