L’ex candidato sindaco Crosta lascia il consiglio comunale

L’ex candidato sindaco ha presentato le dimissioni, al suo posto entra Davide Fratus: “Lascio per dedicarmi alla mia azienda e perché è tempo di un ricambio”

Gianfranco Crosta lascia il consiglio comunale di Tradate. Candidato sindaco della Lega Nord alle elezioni amministrative del 2012, come successore di Stefano Candiani, era stato sconfitto dalla coalizione di centrosinistra. Crosta era rimasto in amministrazione come consigliere comunale di minoranza, insieme allo stesso Candiani e all’ex sindaco Dario Galli. In passato ricoprì per diversi anni anche la carica di presidente di Sogeiva e poi della Seprio Servizi. Ora ha presentato le dimissioni da consigliere comunale.

«È cresciuta la richiesta di impegno da parte della mia azienda – spiega Crosta -. Nei mesi scorsi, non avendo avuto fortuna come candidato sindaco mi sono buttato nella mia attività. Gli impegni sono cresciuti e ora richiedono di essere seguiti con più tempo. L’altro motivo e che dopo 20 anni di attività politica, al di là delle cose fatte o non fatte, la situazione generale non si è modificata. Lo dico con rammarico e la mia è una scelta che nel tempo ho meditato. Inoltre, si parla tanto di rinnovamento della politica, è giusto anche i giovani entrino in campo».

A sostituire Crosta in consiglio comunale sarà Davide Fratus, in passato già assessore al bilancio ed anche alla cultura durante le amministrazioni Candiani. 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.