La Regione prende tempo: altri due mesi per decidere su Elcon

Con una nota Regione Lombardia informa che sono necessari "accertamenti e indagini di particolare complessità" sulle integrazioni fornite al progetto. Per questo motivo la decisione finale slitta al prossimo 11 luglio

Altri 60 giorni. E’ questo il tempo che sarà necessario alla commissione di Regione Lombardia che sta valutando l’impatto ambientale di Elcon per decidere se l’impianto che la multinazionale israeliana potrà essere realizzato a Castellanza. Una proroga richiesta perchè "è necessario procedere ad accertamenti ed indagini di particolare complessità", scrivono in un comunicato i responsabili della commissione. Altro tempo che è necessario per svolgere "approfondimenti istruttori connessi con le informazioni contenute nello studio di impatto ambientali, delle integrazioni documentali fornite, dei contributi forniti in sede di Commissione istruttoria regionale, nonché dei pareri espressi dagli Enti locali e nelle osservazioni del pubblico". Partendo da questa mole di dati e osservazioni, i commissari vogliono dunque vederci più chiaro "in particolare relativamente all’esame del quadro progettuale, delle emissioni in atmosfera, della tutela di qualità ed usi delle acque superficiali e del traffico generato". 
Per questo motivo, sulla base di quanto disposto dalla legge, "si dispone il prolungamento del procedimento di valutazione di ulteriori sessanta giorni" il che farà quindi slittare in avanti la decisione definitiva sul progetto all’11 di luglio.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.