La Robur reagisce e conquista la “bella”

Nella semifinale di ritorno la Abc supera fuori casa la Sangiorgese (64-68). Matteucci gigante, aperte le prevendite per domenica. C2: Cassano avanza, Casorate eliminata

DNB - La Robur è dura a morire e ad accorgersene è stata anche la Sangiorgese che solo domenica aveva sbancato il Campus nella prima semifinale di DNB e che ieri sera aveva la ghiotta occasione di chiudere i conti davanti al pubblico amico del PalaBorsani. Invece a uscire vincitrice dalla battaglia, ancora una volta equilibrata ed emozionante, è stata la squadra di Piazza guidata da un gigantesco Matteucci (24 punti con 3/3 dall’arco), anche se i punti che hanno concluso il match sul 64-68 sono arrivati da Lombardi, glaciale in lunetta.
La gara 2, giocata davanti a un pubblico caldo e numeroso, ha visto partire meglio la Robur con i punti di Filippo Rovera, già ispirato domenica scorsa, ma i "Draghi" di Albanesi hanno presto preso le misure agli ospiti rientrando sul 19 pari alla prima sirena. I padroni di casa hanno inoltre trovato un Bianchi eccellente (21 punti e 12 rimbalzi per l’ala piemontese, passato anche dalle giovanili della Pallacanestro Varese) e capace di portare i suoi sul +6 anche se una schiacciata di Mariani ha chiuso i conti alla pausa lunga sul 43-39. Dopo l’intervallo però sono entrate in azione con maggiore impatto le difese e ad avere la meglio è stata quella di Piazza; proprio Mariani (foto), con 7 punti quasi consecutivi, ha riportato avanti la Abc, ricacciata indietro dal solito Bianchi al 30′ (55-52). Ultimo quarto caratterizzato da errori e difese ferree, con le due squadre a segno quasi esclusivamente dalla lunetta; una rara tripla di Realini (2/13 complessivo dal campo) ha dato una leggera inerzia a Varese che con Lombardi ha allungato di quel tanto che è bastatao per chiudere sul +4, con i tiri di Zanelli e Bianchi non andati a buon fine nell’ultimo minuto di gioco.
Ora la serie si deciderà nella "bella" di domenica prossima (ore 18) al Centro Campus dove può davvero succedere di tutto. Chi vincerà si troverà di fronte la corazzata Controlgom Monticelli, che ha liquidato in due partite la pratica Tortona. Già pronte le prevedite da oggi, giovedì (15,30-18) mentre gli orari di domani sono 9,30-12,30 e 15,30-18,30 nella sede della sezione basket in via Marzorati.
Ltc Sangiorgese – Abc Varese 64-68
Sangiorgese:
Bianchi 21, Zanelli 8, Benzoni 17, Valesin 2, Priuli 3, Amato 13, Saini, Grampa ne, Vignati ne, Villa ne. All. Albanesi.
Varese: Matteucci 24, Realini 8, Lombardi 10, F. Rovera 8, Mariani 11, Santambrogio, M. Rovera 7, Tacchini, Lenotti ne, Somaschini ne. All. Piazza.

C REGIONALE - Avanza Cassano, va in ferie Casorate: questo il verdetto del primo turno dei playoff di C2 che dunque vedono ancora una varesotta in lizza per la promozione. La Mazza Sollevamenti ha eliminato in due partite la Happy Sanse Cremona vincendo 70-77 anche in trasferta. Mapelli (17 punti), Bini e Gandolfi (15) hanno trascinato la formazione di Crugnola che ora affronterà Calolziocorte. Finisce invece contro Nerviano la stagione di Casorate: la Hydrotherm, rimasta a lungo in vetta, è arrivata con il fiatone ai playoff ed è stata vittima dei quotati altomilanesi. Dopo il ko in gara 1 la squadra di Frasisti ha ceduto di misura (62-67) sul campo amico; non bastano i punti di Werlich, Kakad e Susnjar (19, 18 e 17).
Nei playout invece il Bosto dovrà giocarsi la salvezza nella "bella" che si disputerà sabato in Valle Olona: dopo il successo di un solo punti in gara 1 infatti, i nerazzurri hanno perso 77-60 a Romano di Lombardia.

D REGIONALE – Assenti le nostre squadre nei playoff, il playout regala per ora la salvezza di Marnate. La Café El Mundo ha fatto retrocedere Cologno al Serio con un successo esterno ancora più netto (43-65) di quello ottenuto in casa pochi giorni fa. Ancora in lizza invece Venegono: la Gisowatt ha perso gara 1 a Paderno e ospiterà la seconda partita questa sera (giovedì 23) alle 21,15. Sbagliare non si può.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.