La Sestese passa il turno ai danni della SolbiaSommese

I ticinesi vincono il derby e continuano la corsa verso la serie D. Il Verbano ai playout cade pericolosamente e deve rimontare tre reti per la salvezza

Terminata la stagione regolare è tempo di playoff e playout, salvo per la Terza Categoria, che ha dato domenica le ultime sentenze. In serie D brutta sconfitta per il Verbano a Novi Ligure, mentre in Eccellenza la Sestese fa il colpo vincendo il derby in casa della SolbiaSommese.
 
SERIE D – Brutto ko per il Verbano, che in casa della Novese ha perso 3-0 e ora sarà costretto a fare un mezzo miracolo per ribaltare il risultato della gara di andata e salvarsi. Ai rossoneri mancherà tra l’altro capitano Gasparri, anima della squadra in questo finale di stagione, ma protagonista di una ingenua espulsione a Novi Ligure. Mister Di Marco dovrà fare quadrato e cercare di caricare al massimo i suoi per un “dentro o fuori” che vale la categoria.
 

ECCELLENZA – Nel secondo turno dei playoff, la Sestese supera 2-1 al “Chinetti” la SolbiaSommese e vola al terzo turno, dove affronterà i veneti dell’Union Ripa, già avversaria lo scorso anno della Sommese. I ticinesi fanno festa grazie alle reti di Mantegazza e Casiraghi, mentre ai nerazzurri non basta la rete di Magnoni, anche perché costretti a giocare in dieci uomini per 70 minuti per l’espulsione di Tino dopo appena 23’ di gioco.
Nei playout ipotecano la salvezza il Cassano e la Vergiatese, che vincono entrambe 2-0. I ragazzi di Barban hanno espugnato Marnate grazie alle marcature di Diotto e Colombo e ora in casa devono amministrare il vantaggio, mentre la Vergiatese ha sfruttato il fattore campo contro il Roncalli e messo in cassaforte la vittoria con la doppietta di Beretta.
 
PROMOZIONE – Pioggia di reti nel primo turno dei playoff. Termina 3-3 la sfida di Ponte Tresa tra Olimpia e Cairate, con i tresiani che si qualificano al secondo turno grazie alla migliore posizione di classifica. Crolla invece il Gavirate contro il Solaro; l’Universal ha giocato meglio e portato a casa la qualificazione al turno successivo grazie al risultato finale di 3-0.
Arrivano invece due pareggi nelle gare di andata dei playout. A Sacconago il Cas fa 2-2 contro il Portichetto, mentre a Leggiuno il Morazzone strappa un 1-1 che sa di salvezza anche in vista della gara di ritorno in cui ai ragazzi di Dallo basterà un pari per salvarsi.
 
PRIMA CATEGORIA – Il Tradate raggiunge la finale battendo con un po’ di fatica il Busto 81, che fino all’ultimo ha venduta cara la pelle; il finale dice 4-3 per la squadra di Castiglioni, che in finale se la vedrà contro la Besnatese, che ha espugnato il campo dell’Olgiate Olona imponendosi 2-1.
Negli scontri salvezza, la Rasa ha vinto l’andata a Ternate 1-0 con un gol in pieno recupero, mentre il Vizzola Ticino ha sconfitto tra le mura amiche l’Angera 2-0.
 
SECONDA CATEGORIA – Continua  il periodo negativo della Belfortese, che dopo un finale di stagione regolare sotto tono, perde anche lo scontro promozione contro la Calcinatese, che si impone 2-1 e passa alla finale, dove affronterà l’Ispra, che si qualifica nonostante il 2-2 finale contro il Maccagno. 
Ai playout invece rimane aperto il discorso retrocessione, dato che nella gara di andata Cassiopea e Caravate non si sono fatte male concludendo il match 0-0. Tutto rinviato quindi al match di ritorno in casa dei caravatesi.
 
TERZA CATEGORIA – La Tresiana dopo la conquista della promozione si è concessa una domenica tranquilla, pareggiando 1-1 contro il Rancio. Ai playoff ci vanno il Biandronno, che ha superato 3-1 il Comabbio blindando la seconda posizione, e affronterà la Juventus Gemonio, che con la vittoria di Malnate ha sorpassato l’Angerese (1-1 con l’Olona) e il Valtravaglia (ko 2-0 contro il Travedona) qualificandosi agli spareggi promozione. L’altra sfida playoff metterà di fronte il Fulcro e la Cadrezzatese, che non è andata oltre il 2-2 a Bodio contro il Don Bosco. Fiera del gol a Cuasso, dove i padroni di casa hanno vinto 9-4 contro il Mascia, mentre la Casmo termina al meglio il campionato battendo 4-2 il Cittiglio in trasferta. 
 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.