Le “tracce di campagna di Russia” alle Scuole Secondarie di Samarate

La mostra raccoglie le straordinarie immagini scattate sul fronte russo dal soldato Gianni Predazzi: è parte di un progetto che proseguirà con la visita a Fondo Toce

Dal 7 al 20 maggio la Scuola Secondaria di primo grado di Samarate ospita nell’atrio al primo piano del padiglione mensa (ingresso da via Borsi) la mostra "Tracce della campagna di Russia". L’esposizione presenta le preziose immagini fotografiche scattate da Gianni Predazzi sul fronte russo tra il 1941 e il 1943, proposte dopo il restauro e l’elaborazione digitale a cura del nipote Benedetto Predazzi (nella foto a destra, l’allestimento della mostra a Gallarate, per il 25 Aprile).  L’iniziativa si colloca all’interno di una serie di attività destinate principalmente alle classi terze, nell’ambito del progetto "Memorie" realizzato dalla Scuola Secondaria in collaborazione con l’Anpi. Il progetto ha lo scopo di favorire la conoscenza del periodo storico della Seconda Guerra mondiale, della Resistenza e della nascita della nostra Repubblica attraverso testimonianze, letture, visite. Il 15 Aprile, in prossimità della Festa della Liberazione, si è svolto a scuola uno spettacolo dal titolo "Ai partigiani d’Italia, morti e vivi" che presentava letture e testimonianze, anche relative alla locale realtà samaratese. Il 22 maggio poi, con il contributo di ANPI, le classi terze si recheranno alla Casa della Memoria di Fondo Toce, per una visita conclusiva del percorso di approfondimento.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.