Legambiente porta l’orto in città

Domencia mattina allestimento didattico e informativo in centro Varese. Numerosi i cittadini che si sono fermati a chiedere informazioni

"Fare un orto in città significa consumare prodotti sani e di qualità e prendersi cura del verde urbano. Inoltre dedicarsi all’orticultura migliora il benessere psicofisico personale e la qualità della vita cittadina". Messaggi sempre più diffusi che il circolo Legambiente di Varese ha portato in centro stamattina in maniera decisamente originale. In occasione della Domenica Ecologica indetta dal Comune, in piazza Marsala l’associazione ha allestito un “Ape-orto”: sullo storico mezzo a tre ruote hanno fatto bella mostra di sé, tra gli altri, vasetti di timo e basilico e cassette di lattuga e peperoni, oltre a kit informativi e sementi.
“Vogliamo rilanciare – spiega Valentina Minazzi, vicepresidente di Legambiente Varese – il valore ambientale e culturale degli orti. La coltivazione amatoriale favorisce infatti la coesione sociale e lo scambio di conoscenze e saperi, costituisce una valida risposta al desiderio di “conoscere cosa si mangia” ed è un’opportunità per investire positivamente il proprio tempo libero”.
Numerosi i cittadini che si sono fermati a chiedere informazioni agli esperti dell’associazione e a confrontarsi sulle buone pratiche dell’agricoltura urbana: “Prendersi cura di un orto – afferma Minazzi – è un modo per produrre e diffondere bellezza e contrastare l’impoverimento dei suoli oltre che la cementificazione”.
Concetti che gli ambientalisti non intendono solo enunciare a parole: a breve infatti verrà inaugurato un orto anche ai Mulini di Gurone, nell’ambito del progetto di recupero dell’edificato e di tutela dell’area naturale intorno.

Galleria fotografica

Orti in piazza con Legambiente 4 di 6
di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 maggio 2013
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Orti in piazza con Legambiente 4 di 6

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.