Little Constellation sbarca al Reykjavik Arts Festival

Il network internazionale curato da Alessandro Castiglioni sarà presente con una mostra al prestigioso islandese

Sarà la Galleria Nazionale d’Islanda a ospitare, dal 17 maggio al 30 giugno 2013, il nuovo progetto espositivo di Little Constellation – Arte Contemporanea nelle micro-aree geo-culturali e piccoli Stati d’Europa dal titolo Mappe Soggettive / Sparizioni.

Little Constellation è infatti un network internazionale per l’arte contemporanea, nato per la creazione e la diffusione di progetti attenti soprattutto alla ricerca presente nei piccoli Stati d’Europa: Andorra, Cipro, Islanda, Liechtenstein, Lussemburgo, Malta, Monaco, Montenegro, San Marino e in alcune micro realtà geo-culturali dell’area Europea tra cui: Canton Ticino, Ceuta, Gibilterra, Kaliningrad, Aland Island, Faroe Island, Jersey, Guernsey. Il network si propone come piattaforma internazionale conoscitiva, per la diffusione di informazioni, esposizioni, incontri e residenze per artisti, nonché per favorire la creazione di co-produzioni e di collaborazioni per nuovi progetti, con artisti, associazioni, musei, centri per l’arte, istituti pubblici e privati e fondazioni internazionali. 

I 37 artisti in mostra hanno prodotto per l’occasione una serie di libri d’artista e fanzine, affrontando il tema della sparizione, come condizione sospesa tra ragioni geopolitiche (legata alla sopravvivenza di un “Piccolo Stato”) e una dimensione più privata ed esistenziale. Le opere sono così nate con l’idea di creare una narrazione, visiva e testuale, in grado di raccontare le diverse identità, antropologiche e culturali, dei territori coinvolti nella rete. In questo senso parte integrante della mostra sarà il volume editato da Mousse Publishing, concepito come un atlante, una raccolta di libri d’artista e un’antologia di tutti i lavori prodotti per l’occasione.

L’allestimento della mostra è stato appositamente realizzato per la sala centrale del Museo dall’artista svizzero Oppy De Bernardo, con l’idea di rendere visibile e tangibile, attraverso l’utilizzo di semplici materiali da cantiere, la dimensione di rete, di network, caratteristica di Little Constellation. L’opera si presenta infatti come un display per accogliere ed esporre le fanzine della mostra Subjective Maps ma anche conferire all’intero ambiente una caratterizzazione visiva specifica e riconoscibile.

L’esposizione ed il catalogo, curati da Halldór Björn Runólfsson, direttore della Galleria Nazionale d’Islanda, Alessandro Castiglioni, Rita Canarezza & Pier Paolo Coro, curatori e artisti del netwok di Little Constellation è patrocinata e sostenuta dalle Istituzioni di San Marino e Islanda con il sostegno delle Istituzioni di: Cipro, Liechtenstein, Lussemburgo, Malta, Montenegro, Gibilterra, Isole Aland, Isole Faroe, Jersey e Guernsey. 

 

La mostra è inserita all’interno del Reykjavik Arts Festival 2013, il primo festival culturale internazionale d’Islanda.

 

Gli artisti: Daniel Arellano Mesina, Eve Ariza, Sigurður Atli Sigurðsson, Katerina Attalidou. Sigtriggur Berg Sigmarsson, Justine Blau, Rita Canarezza & Pier Paolo Coro, Dustin Cauchi, Johan Martin Christiansen, Nina Danino, Oppy De Bernardo, Hekla Dögg Jónsdóttir, Doris Drescher, Barbara Geyer, Helena Guardia, Unn Joensen, Irena Lagator, Victoria Leonidou, Simon Le Ruez, Ingibjörg Magnadóttir, Mark Mangion, Lorella Mussoni & Pier Giorgio Albani, Teodora Nikcević, Minna Öberg, Bjargey Olafsdóttir, María Pétursdóttir, Pierre Portelli, Agnès Roux, Eric Snell, Miki Tallone, Jelena Tomašević, Pauliina Turakka Purhonen, Natalija Vujošević, Martin Walch, Trixi Weis 

 

 

Little Constellation Network, Library and Archive

Contemporary Art in geo-cultural micro areas and small States of Europe

NUA new contemporary Arts and research

Str. Lamaticcie 54, Serravalle 47899

Republic of San Marino

nua@omniway.sm

 HYPERLINK "http://www.littleconstellation.org" www.littleconstellation.org

 

tel. 00378 0549 904128

0039 335 6509052, 3381935637

 HYPERLINK "http://listasafn.is/"http://listasafn.is

 HYPERLINK "http://www.artfest.is/"www.artfest.is

 

Mappe Soggettive / Sparizioni

Galleria Nazionale d’Islanda 

17 maggio – 30 giugno, 2013

opening venerdì 17 maggio 2013, ore 18.00

un progetto di Little Constellation – Arte Contemporanea nelle micro-aree geo-culturali e piccoli Stati d’Europa 

a cura di Halldór Björn Runólfsson, Alessandro Castiglioni, Rita Canarezza & Pier Paolo Coro

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.