Luini e Micheletti, obiettivo Europa

I due pesi leggeri in azzurro ai campionati continentali di Siviglia. Ci sono anche Faggin e Contini sull'otto femminile. Raccolta di medaglie varesotte agli Europei juniores e ai tricolori leggeri

Primavera inoltrata (meteo a parte), stagione che inizia a farsi calda per il canottaggio. La nazionale italiana, con consueta e valida rappresentanza varesina è a Siviglia dove, da oggi (martedì 28) a domenica 2 giugno si disputano i campionati europei, spostati all’interno della stagione rispetto al 2012 quando vennero organizzati alla Schiranna. Nei giorni scorsi però non sono mancate le gare e le soddisfazioni per le nostre società sia agli Europei juniores sia ai tricolori pesi leggeri.

EUROPEI AL VIA – Il "solito" Elia Luini sarà la stella varesina sulle acque di Siviglia dove vanno in scena i campionati continentali. Il gaviratese dell’Aniene, dopo la clamorosa esclusione di Varese, gareggerà a bordo del quattro leggero insieme al trio delle Fiamme Oro formato da La Padula, Dell’Aquila e Goretti. L’altro peso leggero nostrano molto atteso è Andrea Micheletti (foto a lato), 22enne astro nascente della Canottieri Gavirate, impegnato sulla barca più cara a Elia (il doppio) con il suo ex compagno di voga Pietro Ruta. Due atlete rossoblu anche nel settore femminile, ambedue imbarcate sull’otto: si tratta di Erika Faggin e del timoniere Camilla Contini. 

MEDAGLIE JUNIORES – Lo scorso fine settimana è stato invece foriero di risultati per la nazionale juniores, anch’essa impegnata negli Europei che per la categoria si sono disputati a Minsk, in Bielorussia. Buone le performance degli azzurrini che hanno conquistato nel complesso sette podi con buon contributo degli atleti varesini. Grande protagonista la gaviratese Federica Cesarini, che prima ha remato sul due senza con la palermitana Lo Bue cogliendo la medaglia d’argento e poi si è messa al timone dell’otto per un altro secondo posto. Sulla barca più lunga hanno trovato posto tra le altre anche Ilaria Broggini, stellina della Canottieri Corgeno, e la figlia d’arte Valentina Calabrese di Gavirate. Ilaria e Valentina si sono inoltre messi al collo un bronzo, quello del quattro senza. Medaglia anche per un altro talento al femminile, Chiara Ondoli della De Bastiani Angera, argento nel quattro di coppia.

TRICOLORI LEGGERI – Mantova infine è stata teatro dei campionati italiani dedicati ai soli pesi leggeri, maschili e femminili. Due in questa circostanza gli ori arrivati in provincia, entrambi grazie alla Canottieri Gavirate che ha vinto nel due senza femminile con Carlotta Berardi e Chiara Lozza (superando proprio la Canottieri Varese di Santopolo-Stranges) e nel quattro di coppia femminile formato da Francesca Contini, Denise Cavazzin, Veronica Lozza e Alessandra Derme. Terzo posto in questa gara per l’altra barca rossoblu con Rovei, Berardi, C. Lozza e Travi. Gavirate ha conquistato inoltre un argento nel quattro di coppia maschile (Paietta, Binda, Magni, Micheletti) e il bronzo nell’otto. Tanti i terzi posti targati Varese con diverse società protagoniste: Monate ha vinto il bronzo nel singolo uomini con Porrini, Luino nel due senza maschile con Lissoni e Rossi, Varese nel quattro senza uomini con Panzi, Indelicato, Pieri, Nolli. Infine bronzo anche per Elia Luini e il suo doppio con i colori dell’Aniene in compagnia di Csepregi.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.