Marco Mengoni: #prontoacorrere nei palazzetti d’Italia

Debutta domani sera, in prima nazionale a Milano, l’Essenziale Anteprima Tour di Marco Mengoni che farà il giro d'Italia

Marco Mengoni, al via il tour Debutta domani sera, in prima nazionale a Milano, l’Essenziale Anteprima Tour di Marco Mengoni. Il cantautore, in testa alle classifiche di vendita dopo la vittoria al Festival di Sanremo con il brano l’Essenziale già multiplatino, è #prontoacorrere per una nuova avventura live.
Dopo Milano, il tour toccherà le principali città italiane, per poi tornare, in una versione estiva, nei più prestigiosi anfiteatri della penisola. Oltre alle 11 date estive già annunciate, si aggiungono 6 nuove tappe: Trento – Piazza Fiera (04 Luglio), Govone (CN) – La Collina degli Elfi (20 Luglio), Cagliari – Arena Sant’Elia (6 agosto), Bolgheri (LI) – Arena della Rocchetta (13 agosto), Milano – Teatro degli Arcimboldi (25 settembre), Roma – Gran Teatro (28 settembre).

L’allestimento dell’Anteprima Essenziale Tour è ideato per i più importanti Teatri italiani che lo ospitano e che hanno registrato il sold out non appena aperte la prevendite. Lo spettacolo si divide in due tempi, con dieci minuti di intervallo per consentire al pubblico di interagire e di commentare l’evento a cui stanno assistendo. "Condivisione” di questo momento così positivo per il cantautore, sembra essere la parola d’ordine per questo progetto che nasce da #prontoacorrere, un album che sia nel titolo che in ogni singola traccia che lo compone, riporta l’hashtag di twitter proprio a significare la volontà di condivisione.
“Sono “analogico”, e dalla tecnologia non sono dipendente – ha dichiarato Mengoni, presentando L’essenziale tour- però la uso per documentarmi, per studiare; ma sono nato nel 1988, in piena era tecnologica e non posso ignorare uno strumento che mi permette di condividere con tutti quelli che hanno creduto in me questo momento così positivo”
La scenografia volutamente "essenziale" propone un clima emozionante per sottolineare la varietà di ciascuno dei brani proposti in scaletta, la maggior parte tratti da #prontoacorrere, l’album prodotto da Michele Canova, uscito per Sony, e in vetta nelle classifica di vendita degli album, da oltre sei settimane.
Nove colonne di led al centro del palco presentano proiezioni futuristiche pur simboleggiando, dal basso verso l’alto, un forte radicamento alle radici e alla terra.
Si parte con #prontoacorrere, la title track dell’album firmata Mark Owen e da Marco stesso insieme ad Ermal Meta, per arrivare a brani più complessi come #nonpasserai firmato da Toby Gad (If you were a boy….).
Ma nella scaletta non possono mancare brani come #bellissimo scritto per Marco da Gianna Nannini, Gino Pacifico, e Davide Tagliapietra; #lavalledeire firmata da Cesare Cremonini, introdotta da un breve monologo auotoironico. E #sparineldeserto, firmata da Ivano Fossati che ha voluto collaborare con Marco a questo brano confermando la stima per un artista che da molto tempo non è più solo un eccellente “interprete” ma uno dei più interessanti cantautori del panorama italiano.
Sul palco con Mengoni, sei straordinari musicisti.
Luca Colombo, direttore musicale, che ha arrangiato tutte le parti musicali per l’Essenziale Tour, musicista di primo piano per i più importanti allestimenti musicali del momento. E con lui Gianluca Ballarin al piano tastiere e alle programmazioni, Giovanni Pallotti al basso, Andrea Pollione all’organo e alle tastiere, Peter Cornacchia alla chitarra, Davide Sollazzi alla batteria.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.