Max Cavallari dirige “Un sogno… ” per il Sorriso

Venerdì 31 maggio, al teatro Apollonio spettacolo di risate, emozioni e danza per raccogliere fondi da destinare alla pediatria del Del Ponte

Spettacolo, risate, emozioni e …. solidarietà. Sono gli ingredienti della serata che si svolgerà venerdì 31 maggio al teatro Apollonio di Varese dove Max Cavallari coinvolgerà alcuni comici di Zelig e Colorado, i Truzzi Volanti, i ballerini della Performance Accademy per raccogliere fondi da destinare all’acquisto di un ecografo di ultima generazione per i piccoli ricoverati dell’ospedale Del Ponte. 

 
Un grande grandissimo spettacolo, per acquistare due ecografi di ultima generazione.
L’evento, organizzato dalla Fondazione Ponte del Sorriso, vede grande protagonista Max Cavallari dei Fichi d’India, da sempre al fianco dell’ospedale pediatrico varesino. La regia è affidata a Alberto Tovaglia, famoso autore di programmi televisivi.  
 
Tutto incomincia con Max che entra in scena in un’atmosfera fantastica, molto coinvolgente, con un palloncino in mano, per condividere con il pubblico il suo sogno. Quale sogno? Quello di fare qualcosa di grande per i bambini in ospedale. E’ un desiderio così forte, che Max pensa e ripensa a come poter raggiunger l’obiettivo e si addormenta. Nel sonno sogna di realizzare un grande spettacolo per il Ponte del Sorriso, quello che nella realtà sta facendo davvero. Max immagina che ci voglia un importante presentatore. Così spunta Cesare Cadeo. Iniziano in questo modo una serie di suggestioni, con situazioni surreali e divertenti create da tutti gli altri artisti, cantanti e ballerini, che entrano nella testa di Max, un po’ caotica. Da un grande schermo, escono anche immagini inedite, come Cassius Clay bambino che sogna di diventare pugile e altri filmati unici.
Per comprare i due ecografi, non basta la buona volontà, pensa Max, qui ci vogliono dei salti mortali. Ed ecco arrivare i Truzzi Volanti, con una nuova illuminatissima e molto coreografica performance. Ma ci vorrebbe anche un corpo di ballo grossissimo ed ecco che succede qualcosa di incredibile. E così via con tanti altri personaggi. Non mancherà il ricordo di Bruno, compagno di tante avventure con i Fichi d’India e grande sostenitore, insieme a Max, della Fondazione il Ponte del Sorriso.
 
 
Fine della serata è quello di raccogliere 180.000 euro per comprare le importanti attrezzature pediatriche.
INGRESSO: euro 10,00 – 15,00 – 20,00 euro
Prevendita gratuita presso: Casa del Disco – Piazza Podestà – Varese – Ninnamamma – Viale Garibaldi 91 – Gavirate
Prenotazioni telefonando al Ponte del Sorriso Onlus: 0332.286946
Biglietti disponibili anche la sera dello spettacolo dalle ore 17.00

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.