Mulini Grassi, arrivano le transenne per evitare i camion incastrati

Senso unico alternato e transenne "esplicative" davanti al cimitero di sant'Ambrogio per cercare di ovviare a una situazione che ha raggiunto quote da record negli ultimi giorni

Dopo il record di camion incastrati in poco tempo in via Mulini Grassi, il comune ha deciso di rinforzare la segnaletica.

Per quella tortuosa via di Varese che collega Sant’Ambrogio a Induno Olona che i tomtom considerano cocciutamente un’ottima scorciatoia e che invece si rivela, soprattutto per i camion più grossi, una specie di trappola per topoloni, è stata predisposta un’apposita ordinanza che “rinforza” il già esistente divieto di accesso ai camion superiori alle 3,5 tonnellate.
Ma questo, sappiamo già che non basterebbe: quell’ordinanza esiste da tempo, segnaletica compresa, ma non è stata mai abbastanza evidente per dissuadere i camionisti che ci si infilano, incoraggiati da navigatori "tarati" per le auto che consigliano quel percorso.

Così, il comune ha deciso di "rendere più comprensibile la difficoltà" posizionando delle transenne all’altezza del cimitero (nella "parte alta" della via) per meglio indicare il divieto di accesso, istituendo inoltre un senso unico alternato con segnaletica che indica i diritti di precedenza: il tratto è all’altezza del cimitero del quartiere, con “diritto di precedenza” per i veicoli provenienti dalla via Mulini Trotti, cioè al confine con induno Olona,  e con “dare precedenza” per i veicoli provenienti da via Virgilio, cioè dal quartiere sant’Ambrogio.

A nostro parere, il senso unico alternato sarà più che altro "uno spauracchio" visto che non ci sono semafori che regolino il traffico ed è praticamente impossibile scoprire cosa succede dall’altro capo della via. Maggior effetto, almeno per mettere qualche dubbio sulla praticabilità di quella strada, dovrebbero farla le transenne: in ogni caso, il passo seguente sembra che siano delle sbarre orizzontali, per limitare l’altezza dei veicoli. Con la speranza che non diventino mai necessarie.

L’ordinanza per via Mulini Grassi

I video e le gallerie di tutti i camion incastrati

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.