Nicoletti: “Convochiamo gli stati generali dell’economia e del lavoro”

La proposta è del consigliere comunale di Movimento Libero. «Lavoro ed economia dovrebbero essere in cima ai pensieri di chiunque ricopra un incarico pubblico»

Il Consigliere Comunale di Varese, Alessio Nicoletti, propone di convocare gli Stati Generali dell’Economia e del Lavoro della città di Varese per affrontare la situazione di crisi economica che non ha risparmiato la città giardino.
«Lavoro ed economia dovrebbero essere in cima ai pensieri di chiunque ricopra un incarico pubblico a livello locale, regionale o nazionale – spiega Nicoletti -. Abbiamo il dovere di ricercare tutte le soluzioni percorribili con l’obiettivo di attenuare l’aggravarsi di una situazione particolarmente delicata, che grava quasi totalmente su imprese, lavoratori e famiglie. I dati sono preoccupanti. Al solo Centro per l’Impiego di Varese, che conta altri trentacinque comuni oltre Varese, risultano 8.084 persone che dichiarano di aver perso il lavoro o in cerca di un primo impiego nel 2012. Un dato in peggioramento rispetto sia al 2010(7.463) che al 2011(7.502). Un dato in linea con quello delle imprese attive in città, in calo nel 2012 a 7552 dalle 7653 del 2010 e dalle 7602 del 2011. Per questo, crediamo sia necessario, oggi più che mai, ricercare soluzioni percorribili attraverso la non più opzionale sinergia tra tutti i soggetti interessati, partendo magari dalla convocazione degli Stati Generali dell’Economia e del Lavoro della città di Varese. Proposta che umilmente avanziamo e che speriamo possa essere accolta»

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.