Nuovi appuntamenti per la progettazione urbanistica del paese

Gli appuntamenti organizzati dal Comune con il Politecnico di MIlano per la stesura del Pgt e del futuro urbanistico di Caronno

Il Comune di Caronno Pertusella e il Laboratorio di progettazione urbanistica A23 del Politecnico di Milano hanno iniziato nell’ottobre 2012 un importante percorso di condivisione e collaborazione: il Politecnico ha infatti scelto Caronno Pertusella, in ragione degli stretti rapporti fra l’Assessore Nava e l’ateneo, quale tema unico per le esercitazioni progettuali degli oltre settanta studenti iscritti. Obiettivo del lavoro di ricerca-coordinato da tre docenti e otto tutors- è delineare strategie progettuali e metodologie di intervento a partire dalla riaffermazione della centralità dello spazio pubblico e della necessita di nuove densità volumetriche e relazionali, e dell’urgenza di contenere il consumo di suolo. Rigenerazione è anche progetto di attività: salvaguardia e incremento di quanto sul territorio “ha tenuto” e attenta interpretazione delle risorse per ipotizzare l’insediamento di nuove funzioni. Il lavoro vede gli studenti impegnati oltre che nello studio approfondito del contesto territoriale e locale- nella produzione di quattro ipotesi alternative a scala urbana (masterplan) ispirate ai seguenti temi: densificazione, “intensità”, PGT, “bordi”. All’interno di tali ipotesi, e coerentemente con gli obiettivi individuati, gli studenti si confrontano con le previsioni del Piano di Governo del Territorio annullato e in corso di ridefinizione, esplorando la scala del progetto urbano e accordando un primato alla abitabilità e alle relazioni alla scala locale, urbana e metropolitana.

L’Amministrazione comunale ha voluto instaurare un percorso di larga condivisione con la cittadinanza circa questo percorso condiviso, e ha organizzato già nel gennaio 2013 un seminario intensivo di urbanistica di tre giorni che si è tenuto nell’agora della nuova ala comunale, in cui i cittadini potevano interfacciarsi con gli studenti, guardare i lavori di analisi fatti, i modellini dell’intera città, confrontarsi sulle ipotesi di studio in atto. In questa seconda fase e conclusiva fase dei lavori, l’Amministrazione Comunale ha organizzato due nuovi incontri per rendere partecipe la cittadinanza di tali ricerche e progetti: l’assessore Ilaria Nava, nell’ottica della sensibilizzazione delle generazioni future, ha invitato gli alunni dell’ultimo anno della scuola media “A. De Gasperi” lunedì 27 maggio 2013 dalle 9.30 alle 13.00 presso lo spazio centrale della nuova ala del Comune-agorà, a visionare i progetti e gli elaborati realizzati dagli studenti della Scuola di Architettura Civile A23. Gli alunni saranno accolti dal Sindaco e dall’assessore Ilaria Nava, sarà inoltre presente la prof. Laura Montedoro del Politecnico di Milano per rispondere alle domande dei giovani cittadini.

L’altra importante data in programma è prevista per mercoledì 29 maggio 2013 alle ore 21 presso lo spazio centrale della nuova ala del Comune-agorà. Sarà una serata di presentazione, aperta a tutta la cittadinanza, durante la quale saranno presentati i progetti sulla nostra città e sarà possibile confrontarsi con gli studenti del Politecnico di Milano. Gli studi fatti sono ricchi e danno nuovo significato anche al nostro modo di vedere la città, mentre i progetti appaiono provocatori: i cittadini avranno modo di vedere e parlare di nuovi scenari futuri per la città.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.