Oggi è la giornata mondiale della libertà di stampa

Dall'Unione Europea arriva l'allarme per la libertà di espressione in rete: «Le misure per assicurare la sicurezza dei giornalisti da questi pericoli devono essere rafforzate»

Oggi si celebra la Giornata Mondiale della “Libertà di Stampa”. La data del 3 maggio è stata scelta venti anni fa dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite in base a una precedente raccomandazione dell’Unesco. L’idea alla base di questa iniziativa è quella di tutelare e promuovere i principi della libertà di opinione ed espressione nonché il diritto di ogni individuo di ricevere e diffondere informazioni e idee e, a sua volta, di fruirne. Tali diritti sono già sanciti dall’articolo 19 della Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo e dall’articolo 10 della Convenzione Europea per la Salvaguardia dei Diritti dell’Uomo e delle Libertà Fondamentali.
E proprio in questa giornata, dall’Europa arriva l’allarme del commissario per i diritti umani del Consiglio d’Europa, Nils Muiznieks. «Internet non sta garantendo maggiore libertà di stampa in Europa, anzi, al contrario ha creato uno spazio dove la libertà di espressione può in pratica essere limitata più di quanto non consentano gli standard internazionali – dichiara Muiznieks -. Mentre un sempre crescente numero di giornalisti usa internet per il proprio lavoro, l’Europa non è diventata un posto più sicuro per coloro che esprimono opinioni critiche. Se è vero che i giornalisti possono raggiungere una più vasta audience e farlo più rapidamente, quando decidono di farlo ci sono vecchi e nuovi pericoli che li attendono. Le misure per assicurare la sicurezza dei giornalisti da questi pericoli devono essere rafforzate». Un’idea che Muiznieks intende allargare nonn solo ai giornalisti "di professione", ma a tutti coloro che sono a rischio per quanto scrivono, blogger e i semplici cittadini. 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.