Oltre 40 volontari raccolgono più di 70 sacchi di spazzatura

Seconda giornata del Verde Pulito organizzata da Legambiente, con il sostegno del gruppo Partecipare Insieme e dell’amministrazione. Smantellata discarica abusiva al confine con Venegono

Altri 75 sacchi di spazzatura per la seconda giornata del Verde Pulito. L’iniziativa è stata organizzata Legambiente nella giornata di domenica 12 maggio e ha fatto seguito alla prima giornata in cui erano stati raccolti oltre 100 sacchi. Ora questo secondo appuntamento dove hanno partecipato circa 40 cittadini che hanno dato una mano ai volontari ambientalisti. Le aree coinvolte erano quella tra il centro commerciale della Coop con vicina area Fornace e area Industriale, lungo la strada che collega Tradate e Venegono Inferiore e area tra il centro di Tradate e il centro di Abbiate.

Galleria fotografica

Nuova giornata del Verde Pulito a Tradate 4 di 4

Il gruppo “Partecipare Insieme per Tradate” ha aderito all’appello di Legambiente: «Eravamo presenti per portare il nostro fattivo contributo così come ha aderito l’Amministrazione Comunale con la partecipazione attiva di diversi Assessori e Consiglieri Comunali – spiegano dal gruppo -. Nonostante siano passate poche settimane dalla prima giornata la raccolta di sacchi della spazzatura gentilmente messi a disposizione da Seprio Patrimonio Serivi, tra carta, plastica, vetro e alluminio e indifferenziato è stata molto numerosa».

 

Solo lungo la via che collega Tradate con Venegono Inferiore in un tratto di circa 150 metri sono stati raccolti circa 35 sacchi dovuto in parte allo smantellamento di una discarica abusiva giusto al confine tra le due città. Nella altre zone i risultati sono stati simili, circa 40 sacchi sono stati differenziati in zona Fornace e zona Industriale, in particolare è stato ripulito il sotto passo che collega il centro di Abbiate con il centro Commerciale della Coop, mentre un’altra decina abbondante di sacchi sono stati raccolti e differenziati tra il centro di Tradate e il centro di Abbiate Guazzone. 

«Al termine della mattinata, la gioia per l’ottimo lavoro svolto è offuscata dalla consapevolezza che c’è ancora molto da fare per pulire la nostra città e i nostri prati e boschi – concludono dal Gruppo -, ma soprattutto c’è tanto da fare per sensibilizzare i cittadini a rispettare la natura che dobbiamo rispettarla per consegnarla ai nostri figli il più intatta possibile e verde e pulita è più bella. Smaltiamo e differenziamo i nostri rifiuti come da calendario di ritiro comunale è un servizio che funziona e che paghiamo tutti». 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 maggio 2013
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Nuova giornata del Verde Pulito a Tradate 4 di 4

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.