Orago raddoppia e sale sul trono Under 16

Secondo titolo regionale in due settimane per il Progetto Volley, che a Vigevano supera la Pro Patria Milano: ancora una volta Francesca Napodano miglior giocatrice. Intanto la corsa di Bodio si ferma in semifinale scudetto

Due titoli regionali in due settimane: Orago non si smentisce e, dopo la vittoria in Under 14, si laurea campione di Lombardia anche in Under 16, aggiudicandosi a Vigevano una finale più spigolosa del previsto contro la Pro Patria Milano. Stagione praticamente perfetta quella del Progetto Volley targato Carnaghi, che ancora una volta deve dire grazie al suo fenomeno Francesca Napodano, nuovamente incoronata miglior giocatrice come sette giorni fa. Il 3-1 finale (25-18, 13-25, 25-20, 25-20) non deve ingannare: la squadra di Moscato era partita alla grande, portandosi sul 6-1 e addirittura sul 12-4, ma poi si era fatta rimontare fino al 16-15. Un break finale di 6-0 aveva deciso il primo set, mentre il secondo era stato letteralmente dominato dalla Pro Patria (6-12, 11-20). Grande reazione di Orago nel terzo set: sempre avanti le varesine (7-3, 16-13, 20-16). Il quarto però ha riservato ancora qualche difficoltà a Di Maulo e compagne: Pro Patria avanti 6-9, poi raggiunta e superata sul 14-13. Tosi (16-14) ha regalato un piccolo vantaggio a Orago che è riuscita a gestirlo (19-17, 22-19) per poi piazzare il break definitivo sul 23-20. Grande soddisfazione per le gialloblu che si qualificano, insieme alla Pro Patria, per le finali nazionali di categoria in calendario dal 30 maggio al 2 giugno a Chioggia. Si deve invece accontentare del quarto posto la Unendo Yamamay Busto Arsizio, sconfitta per 3-1 (25-20, 25-21, 24-26, 25-23) dalla Foppapedretti Bergamo nella finalina pomeridiana.
La squadra campione è scesa in campo con Di Maulo, Tosi, Peonia, Piani, Cane, Napodano e Bonvicini libero.

Niente da fare invece per l’Aquatech Bodio, che in provincia di Como andava a caccia dello scudetto regionale di serie C: la squadra di Uma è stata battuta già in semifinale per 3-0 dalla Trony Crema Offanengo (25-21, 25-22, 25-23 i parziali). A sorpresa le cremasche, che in campionato si erano fermate al secondo posto, si sono poi aggiudicate il trofeo battendo in finale le padrone di casa dell’Eldor Orsenigo per 3-1, trascinate dalla brasiliana Camillinha (miglior giocatrice).

UNDER 18 E UNDER 14 – Domenica 26 maggio finalissima per il titolo regionale Under 18 a Suzzara, in provincia di Mantova: all’orizzonte un remake del derby tra Villa Cortese e Busto Arsizio, ma prima la Unendo Yamamay dovrà superare un ostacolo tutt’altro che trascurabile come la Foppapedretti Bergamo (alle 11 la semifinale a Pegognaga). Per la MC Carnaghi, campione nazionale in carica, si prospetta il derby "casalingo" con Orago, sempre alle 11. Nel pomeriggio alle 17 la finalissima.
Inizia invece giovedì 23 maggio l’avventura di Orago nelle finali nazionali Under 14 a Foligno (Perugia), che si concluderanno domenica 26: la squadra varesina difende il titolo conquistato lo scorso anno.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.