Pedemontana e AlpTransit, se ne parla a Ville Ponti

l ciclo “I Venti dell’Innovazione”, promosso da Camera di Commercio, propone martedì 21 maggio un appuntamento dedicato al tema “Nuove Infrastrutture e Nuove Tecniche del costruire”

Si parlerà della Pedemontana e del progetto svizzero AlpTransit, ma anche di come fronteggiare il problema dell’umidità da risalita negli edifici storici. Il ciclo “I Venti dell’Innovazione”, promosso ormai da due anni dalla Camera di Commercio, si ripropone martedì 21 maggio con un appuntamento dedicato al tema “Nuove Infrastrutture e Nuove Tecniche del costruire”.

Basta uno sguardo al nostro territorio e a quelli limitrofi, anche oltreconfine, per cogliere come siano diversi i cantieri operativi volti alla realizzazione delle strade e delle ferrovie programmate. Qual è il ruolo dell’innovazione in questi cantieri? Quali le competenze e le tecniche del costruire dei professionisti e delle imprese del settore? Che cos’è il sempre più necessario accompagnamento ambientale delle opere in corso? Sono queste le domande cui si darà risposta durante l’incontro che, come di consueto, prenderà il via alle 17.00 alle Ville Ponti e che vede la sinergia nell’organizzazione, oltre che della Camera di Commercio, di diversi attori della nostra provincia che, nei rispettivi ruoli, lavorano per favorirne lo sviluppo. Attori che vanno dalle associazioni di categoria dell’agricoltura, dell’artigianato, del commercio, dell’industria e del mondo delle cooperative fino al Centro Tessile Cotoniero e dell’Abbigliamento.

Così, dopo l’introduzione del segretario generale Mauro Temperelli ci sarà un intervento del presidente provinciale dell’Ordine degli Ingegneri Roberta Besozzi su “La figura del professionista nel realizzare un’infrastruttura”. Sarà poi Andrea Monguzzi della società “Autostrada Pedemontana Lombarda” a spiegare come l’innovazione entri in gioco nella costruzione di questa nuova infrastruttura. Toccherà quindi a Marco Corradini di AlpTransit San Gottardo entrare nel merito della costruzione di un manufatto ferroviario che porterà l’alta velocità europea a Lugano e quindi a due passi dalla provincia di Varese. Alle Ville Ponti si parlerà anche dell’accompagnamento ambientale alla costruzione di AlpTransit grazie ad Anna Frabetti. Si passerà quindi alle testimonianze aziendali con Valerio Valiani di Ecodry Italia, che parlerà sul tema “Umidità da risalita negli edifici storici: risoluzione mediante la tecnologia”.

La partecipazione a questo, come a tutti gli incontri del ciclo “I Venti dell’Innovazione”, è gratuita. Occorre però prenotarsi iscrivendosi con procedura telematica direttamente dal sito della Camera di Commercio www.va.camcom.it.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.