Playoff di pallacanestro, date rivoluzionate

Da gara2 in poi, tutte le partite delle semifinali sono state fatte slittare in avanti di un giorno dopo la nota del Prefetto di Roma preoccupato per il derby. Di calcio...

Ci risiamo: il campionato di basket torna in balia degli eventi esterni alla palla a spicchi e subisce l’ennesimo spostamento di date a botteghini già largamente aperti e a programmi dei tifosi (e delle squadre) già stilati. Complice il derby di calcio tra Roma e Lazio, finale di Coppa Italia in programma domenica 26 all’Olimpico, i playoff del basket (che quel giorno avrebbero dovuto vedere in campo nella capitale l’Acea e la Lenovo Cantù) slitteranno in avanti di un giorno. Se quindi l’esordio nelle semifinali della Cimberio è confermato per sabato sera – attenzione però, alle 20,10 con diretta su RaiSport 1 – la gara 2 prevista sempre al PalaWhirlpool si disputerà martedì 28 alle ore 20 e non il giorno precedente.
Anche le due partite in terra senese dunque si giocheranno nella serata successiva a quelle previste in origine: Montepaschi e Cimberio quindi si affronteranno giovedì 30 (ore 20) e sabato 1 giugno (ore 20) entrambe con diretta televisiva. L’eventuale gara 5 a Masnago si disputerà lunedì 3 giugno (ore 20,35), l’eventuale sesta partita a Siena mercoledì 5 (ore 20). Infine, se si andasse alla "bella" prevista ancora a Varese, la contesa iniziale verrebbe alzata alle 20,30 di venerdì 7 giugno.
Legabasket non ha invece comunicato alcuna decisione in merito alle successive finali scudetto che, in teoria, dovranno iniziare domenica 9 giugno per concludersi con l’eventuale gara 7 venerdì 21. Ma tutto ciò, a questo punto, va considerato sub judice visti i continui cambiamenti che stanno avvenendo in questo periodo. In barba alla gente che si è già organizzata con famiglie e impegni (lavorativi e non) il periodo dei playoff.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.