Portatadino sul podio in Franciacorta

Il pilota della TjEmme di Venegono Superiore chiude al secondo posto una prova della Green Hybrid Cup. Vittoria a Jimmy Ghione, inviato di "Striscia"

Buon risultato per la TJEmme, la divisione corse del Living Kart Club di Venegono Superiore, che nello scorso fine settimana ha partecipato con le sue Kia Venga Monofuel GPL alla seconda tappa della Green Hybrid Cup 2013. I due piloti schierati, Andrea Portatadino e Paolo Palanti, si sono ben disimpegnati tra curve e rettilinei dell’autodromo di Franciacorta; in particolare, Portatadino è andato a podio con il secondo posto in gara 2 che ha fatto seguito a una già positiva quinta posizione nella prima manche. A vincere entrambe le prove è stato Jimmy Ghione, famoso per essere uno degli inviati di "Striscia la notizia" ma anche valido pilota e campione in carica della manifestazione.
«In Gara1 non ho voluto rischiare e ho preferito andare a punti – spiega Andrea – Nella manches successiva però ho cambiato strategia: sono partito bene e ho guadagnato subito due posizioni. Nella parte centrale ho quindi lottato con Gulizia per la seconda posizione ed è un peccato che non sia riuscito a raggiungere Ghione in testa». Paolo Palanti ha invece concluso le due gare in undicesima posizione.
In classifica generale comanda sempre Ghione con 84 punti davanti a Brena e Veglia; Portatadino è quinto a quota 48. Il prossimo appuntamento è nel weekend del 21-22 giugno al Nurburgring, in Germania.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.