Pro Patria, a Salerno l’ultimo impegno stagionale

I tigrotti preparano la trasferta di sabato 25 maggio per la gara di ritorno di Super Coppa. Attesa per le parole a fine partita del patron Vavassori

La Pro Patria torna al lavoro per l’ultima settimana di allenamenti della stagione. La gara di ritorno della Super Coppa, che si giocherà sabato 25 maggio allo stadio “Arechi”, in casa della Salernitana, sarà di fatti l’epilogo dell’annata che ha visto i Tigrotti conquistare la promozione in Prima Divisione.
 
Dopo il 3-0 subito allo “Speroni”, la squadra di Aldo Firicano vorrà mettere in campo il proprio valore in casa dei granata e mostrare di non essere inferiore ai campioni del girone B, cancellando così la brutta prova offerta nella gara di andata. Mister Firicano recupererà dalla squalifica Artaria, Vignali e Daniele Greco, avendo così a disposizione più opzioni per il centrocampo. Bisognerà capire se il tecnico biancoblu vorrà continuare l’esperimento della difesa a tre o ritornerà al più consueto 4-3-1-2. I Tigrotti partiranno alla volta di Salerno nella giornata di venerdì con il treno, mezzo inusuale per la trasferta, ma comodo per raggiungere la meta campana.
 
Più per la gara di Super Coppa, l’interesse è rivolto al post partita; Il patron Pietro Vavassori ha anticipato che al termine del match dirà chiaramente quali saranno le scelte societarie rispetto ad obiettivi, staff e allenatore per la prossima stagione. 
 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.