Pro Patria a Salerno per l’ultima stagionale

I tigrotti giocheranno allo stadio "Arechi" sabato 25 maggio alle ore 17 la gara di ritorno della Super Coppa, ultimo impegno in calendario per Serafini e compagni

Saranno gli ultimi novanta minuti si una stagione lunga, difficile, ma che alla fine ha portato all’obiettivo sperato. La Pro Patria scenderà in campo sabato 25 maggio alle ore 17 per affrontare nella gara di ritorno della Super Coppa di Seconda Divisione la Salernitana allo stadio “Arechi”.
 
Si ripartirà dal 3-0 rifilato dai granata ai tigrotti nella gara di andata della settimana scorsa allo “Speroni” e i tigrotti cercheranno di fare bella figura, dimostrando almeno di essere all’altezza degli avversari.
Mister Aldo Firicano, che potrebbe essere alla sua ultima partita sulla panchina biancoblu, non potrà contare sugli influenzati Polverini e Bruccini, sullo squalificato Bonfanti e dovrà decidere all’ultimo se schierare l’acciaccato Serafini. Di contro potrà fare nuovamente affidamento su Vignali e Artaria, che rientrano dallo stop del giudice sportivo. In difesa quindi ci sarà spazio per Botturi, a centrocampo oltre a Calzi, si giocheranno due maglie Viviani, Artaria e Vignali, mentre in attacco, se il capitano non dovesse farcela, sarà pronto Falomi.
 
La Salernitana vorrà festeggiare nel migliore dei modi il proprio pubblico nell’ultima gara ufficiale della stagione e siamo sicuri che allo stadio “Arechi” ci sarà una grande festa di pubblico. I sostenitori granata hanno apprezzato gli applausi riservati loro dal pubblico di Busto Arsizio e sono pronti a ricambiare il favore preparando la partita di sabato come una vera diapositiva per lo sport.
 
Salernitana – Pro Patria (probabili formazioni):
Salernitana (4-3-3): Dazzi; Luciani, Molinari, Tuia (Rinaldi), Piva; Montervino, Perpetuini, Manicini; Ricci (Gustavo), Guazzo, Adeleke. All.: Perrone.
Pro Patria (4-3-1-2): Sala (Vavassori); Andreoni, Nossa, Botturi, Pantano; Vignali, Calzi, Artaria; Giannone; Cozzolino, Serafini (Falomi). All.: Firicano.
Arbitro: sig. Albertini di Ascoli Piceno (Garito e Servilio).

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 25 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.