“Puliamo le sponde dell’Olona”, partono le ramazze dei cittadini

Giornata ecologica in riva al fiume organizzata da diverse associazioni del territorio impegnate in diversi ambiti ma sempre con l'ambiente e l'Olona al centro. Appuntamento domenica 5 maggio

Piccoli gesti concreti per far capire che i cittadini sono attenti e vogliono partecipare al risanamento del fiume Olona. Con questo spirito Legambiente, Contrada dei Calimali, Valle Olona Respira e Iniziativa 21058 si sono unite per organizzare l’iniziativa "Puliamo il nostro Olona", un gesto concreto che ha anche un valore simbolico e un messaggio per i politici: "Noi ci rimbocchiamo le maniche e cominciamo a lavorare per il nostro fiume" – sembrano dire gli organizzatori con questa iniziativa. E per questo invitano tutti i "cittadini reattivi" a partecipare domenica 5 maggio a partire dalle 9,30 con appuntamento all’Approdo dei Calimali, in territorio di Fagnano Olona, entrata da via Colombo: «Dopo le recenti piene, che hanno portato a valle tutto ciò che i cittadini poco sensibili all’ambiente gettano dove gli pare! Ci troviamo per ripulire le sponde dell’Olona, gonfie di rifiuti a causa dell’incuria a cui è sottoposto il nostro fiume – scrivono gli organizzatori – Portate sacchetti e guanti, e stivali in caso di pioggia, che non ci fermerà! Durante la giornata si parlerà di depuratori, Azioni dei Cittadini, Associazioni della Valle, impianto Elcon di Castellanza, futuri impegni con le istituzioni, vostre idee sull’ Olona».

Tutti gli articoli sull’inquinamento dell’Olona

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.