Pusher a 22 anni con erba e anfetamine, la polizia lo arresta

Ragazzo del paese aveva ceduto marijuana alla stazione a un altro giovane che è stato fermato dalla squadra mobile. In casa aveva anche pastiglie

Arrestato a 22 anni perché accusato di essere un pusher. La droga che scorre in provincia di Varese passa da canali molto diversi, e in questo caso il tramite era un giovane di Arcisate, bloccato dalla sezione antidroga della squadra mobile, dopo un servizio di ricostruzione di una cessione di stupefacente, avvenuta proprio davanti alla stazione ferroviaria. La polizia è giunta fino a L.P., grazie a un controllo di strada, effettuato nei confronti di un giovane, il cui atteggiamento era stato notati dagli agenti a Induno Olona. Fiuto e intuito professionale, sono gli ingredienti spesso di questi fermi improvvisati e così è stato anche in questa occasione. Il giovane aveva un sacchetto con 10 grammi di marijuana. “Chi ti ha dato la droga?” hanno chiesto gli agenti, la riposta è stata un nome e il luogo della compravendita, a cui sono stati associati un indirizzo e un volto, grazie a una serie di fonti confidenziali (foto di repertorio).

Il giovane L.P. è stato sottoposto a perquisizione domiciliare, che ha permesso di recuperare circa 50 grammi di marijuana, in parte già divisa in sacchettini, alcune dosi di MDMA, una variante metanfetaminica tipica delle pastiglie di ecstasy e vario materiale solitamente utilizzato per la pesatura e il confezionamento delle singole dosi. Nel corso della perquisizione, l’elemento che ha fortemente collegato lo spacciatore con l’acquirente, è stato il rinvenimento di un sacchettino già pronto per la vendita, contenente alcuni grammi di marijuana e con impressa una foglia di quella pianta, involucro praticamente identico a quello sequestrato al giovane indagato il giorno precedente. Il ragazzo è stato arrestato.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.