RadioPop e la campagna di sostegno #bellaepossibile

La storica campagna abbonamenti di sostegno a Radio Popolare continua anche quest'anno con una serie di originalissimi incontri che la radio organizza su tutto il suo territorio di riferimento

La storica campagna abbonamenti di sostegno a Radio Popolare continua anche quest’anno con una serie di originalissimi incontri che la radio organizza su tutto il suo territorio di riferimento: dai concerti ai flashmob all’aperitivo in via Ollearo, dove chi dona potrà ritirare materialmente la propria maglietta "Bella e possibile", lo slogan (che si traduce nell’hashtag #bellaepossibile) che da il nome alla campagna abbonamenti.
In questa settimana la Radio ha organizzato diverse tappe in Lombardia. Per cinque giorni un gruppo di redattori si trasferirà ogni giorno in una città diversa della Lombardia, in luoghi d’incontro significativi dove incontreranno ospiti e parteciperanno ai "microfoni all’aperto" in diretta sui temi legati alla città.
 
Ecco gli appuntamenti principali in Lombardia:
 
lunedì 6 maggio a PAVIA (presso Trattoria al Sottovento via Siro Comi 8) con Dario Falcini, Cecilia Di Lieto, Nasso e Roberto Sambo.
 
martedì 7 maggio a LECCO (presso ARCI provinciale di Lecco, via Cesare Cantù 18) con Roberto Maggioni, Sara Milanese, Ornella Balsamo e Roberto Sambo
 
mercoledì 8 maggio a LEGNANO (presso Il Circolone, via San Bernardino 12) con Fabio Fimiani, Davide Facchini, Alessandro Diegoli e Amilcare Vaggi.
 
giovedì 9 maggio BERGAMO (presso Circolo Maite, via del Lazzaretto 2) con Claudio Agostoni, Piero Bosio, Ornella Balsamo e Davide Tavolato
 
venerdì 10 maggio a BRESCIA (presso il Caffè Letterario Primo Piano – via Beccaria 10) con Massimo Alberti e Davide Tavolato.

Tutte le altre tappe del tour #bellaepossibile si possono trovare sul sito web della radio

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.