Scuole, piazze e parchi di Samarate coperte da Wi-Fi

Grazie ad un accordo tra Comune e l'operatore Eolo saranno attivati sette punti per connessione wi-fi gratuita., nei luoghi più frequentati della cittadina

Sette punti di wi-fi libero a Samarate, grazie ad un accordo tra il Comune e l’operatore privato Eolo, che assicura la connessione in alcune zone della cittadina. «Grazie al lavoro dell’assessore Enrico Puricelli – spiega il sindaco Leonardo Tarantino – abbiamo raggiunto un accordo che prevede, in cambio dell’uso come ripetitore della torre dell’acquedotto,  che Eolo metta a disposizione sette hotspot» (l’operatore installa le antenne del wi-fi per assicurare la copertura di Cascina Tangitt, fino ad oggi priva di Adsl). Ovviamente gli hotspot consentiranno di connettersi senza fili e gratuitamente e saranno installati in luoghi particolarmente significativi per frequentazione: «L’assessorato ha proposto la copertura con il wi-fi free dei tre parchi principali (quello della Villa, quello di San Macario, il parco 8 Ottobre a Verghera, sull’area Alceste Pasta), di tutti gli ambienti scolastici e del piazzale davanti al Comune» (nella foto a destra). Tarantino ammette che nel programma elettorale del centrodestra era prevista «la copertura totale» del territorio con wi-fi («ma i costi si sono rivelati troppo rilevanti») ma considera comunque un buon risultato quello ottenuto, in quanto senza costi per l’amministrazione e i cittadini samaratesi.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.