Serata di gala per i 114 anni della casa militare Umberto I

L'iniziativa è in programma per sabato 25 maggio e i responsabili comunicano che sarà anche istituita una borsa di studio per la figlia del brigadiere Giangrande

Serata di Gala in onore dei festeggiamenti per i 114 anni di fondazione della Casa militare Umberto I. Appuntamento per Sabato 25 maggio quando la Casa Militare Umberto I festeggerà i 114 anni di fondazione e attività sociale che tutt’oggi svolge secondo i principi dello Statuto.
«Celebrazione importante perché testimonianza ai giovani dello spirito patriottico nazionale del Paese – spiegano dalla Casa -. Perseverare avendo fiducia nelle Istituzioni, nella Patria, in chi per essa si è sacrificato, dai garibaldini agli eroi della Prima e Seconda Guerra Mondiale è prerogativa imprescindibile della Fondazione».
Per l’occasione il Presidente della Fondazione Dario Frattini istituirà una Borsa di Studio a favore della figlia del brigadiere Giangrande, studentessa universitaria già orfana di madre. «Frattini ha dichiarato che per primo verserà personalmente il denaro. A conferma dell’impegno sociale della Casa Militare Umberto I anche la richiesta inoltrata al Ministro della Difesa Di Paola e al Sottosegretario Alfano, in questi giorni in Afghanistan, di attività di accoglienza ai reduci delle missioni di pace nel mondo e di ospitalità dei Marò ingiustamente detenuti in India. Frattini sta provvedendo personalmente alla ristrutturazione delle camere della Fondazione e al loro allestimento. Essendo un organo del Ministero della Difesa, la Umberto I è onorata della sua qualifica di Istituzione sociale nel militare, totalmente a servizio dello Stato e a garanzia di tutti i cittadini italiani. A conferma che il Ministero della Difesa esiste e opera sul territorio».
Invitati d’onore quest’anno sono il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, S.A.R. il Duca Amedeo d’Aosta e Consorte, On. Gioachino Alfano, On. Ignazio La Russa, On Lara Comi, On. Viviana Beccalossi, On. Alessio Butti, On. Gianfranco Librandi, Sindaci e Assessori della Provincia di Varese, Como e Milano, Storici e Militari. 

Programma della Serata in breve
ore 17: Apertura Museo Storico con la possibilità di visionare i numerosi cimeli conservati con Storici specializzati in materia militare
ore 18: Aperitivo nel Parco con degustazione di prelibatezze
ore 19: Concerto Per il terzo anno consecutivo il Concerto è affidato all’Orchestra Concertante d’Archi di Milano e al Maestro Matteo Fedeli che, per l’occasione, suonerà un preziosissimo violino Stradivari. Il Programma del Concerto, studiato nei dettagli per l’occasione, fino all’ultimo sarà segreto, una sorpresa di sicuro effetto e senz’altro gradita per i partecipanti alla Serata
ore 20.30: Cena di Gala Nel corso della sontuosa Cena di Gala, dopo il Saluto del Presidente, gli addetti ai lavori illustreranno le reali condizioni del Museo Storico della Fondazione cui saranno interamente devolute le oblazioni raccolte

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.