Serata di teatro all’oratorio di Cazzago Brabbia

lo scorso 30 aprile si è tornati a respirare l'atmosfera del palcoscenico, con la commedia "Provino... Ma che provino sarà?”, scritta e diretta da Rosella Orsenigo. Sul palco i giovani animatori dell’oratorio

Serata di teatro all’oratorio di Cazzago Brabbia: lo scorso 30 aprile si è tornati a respirare l’atmosfera del palcoscenico, grazie alla commedia dal titolo "Provino… Ma che provino sarà?”, scritta e diretta da Rosella Orsenigo. Sul palco nella veste degli attori i giovani animatori dell’oratorio. Una commedia brillante, con freddure "glaciali" e varie esibizioni, che vuole sottolineare l’importanza dell’amicizia e del divertimento, in barba a chi si prende sempre sul serio, rischiando di rovinare anche gli aspetti più sani e giocosi. La particolarità di questa rappresentazione teatrale é stata pensata e scritta alcuni anni prima dell’avvento dei moderni talent show.

«Un ringraziamento particolare va agli adulti (Francesca Colombo, Cristina Crosta e Antonio Fidanza) che si sono resi disponibili a recitare – scrivono gli animatori dell’oratorio -. Un grazie va anche alle nostre mamme dell’oratorio che hanno intrattenuto il pubblico, negli intervalli, con deliziosi pancake e una gustosa pizza! In fine un enorme grazie va a Rosella che in questi mesi ci ha insegnato la delicata arte del recitare! Vi aspettiamo al prossimo spettacolo».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.