Servizi sociali, Cislaghi: “Situazione difficile”

Il presidente della commissione servizi sociali lancia l'allarme e sottolinea come in via Roma cresca il numero delle persone che chiedono aiuto: "Aumenta anche l'aggressività di chi non riesce ad ottenere un aiuto concreto"

La situazione negli uffici dei Servizi Sociali di via Roma sta diventando esplosiva, aumentano vertiginosamente i casi di cittadini in difficoltà che chiedono aiuto agli uffici comunali che fanno sempre più fatica a contenere l’enorme mole di richieste con annesse proteste. A dirlo è il presidente della commissione servizi sociali Mario Cislaghi: «L’aumento delle difficoltà da parte delle famiglie a causa della situazione di crisi economica che stiamo vivendo si ripercuote direttamente sugli uffici di via Roma con il personale che, con sempre maggiore fatica, cerca di dare risposte». Cislaghi annuncia che verrà convocata una nuova commissione proprio per discutere di questo tipo di problemi.

Il presidente della commissione sta seguendo la situazione anche dal punto di vista dei sindacati con i quali si sta interfacciando proprio riguardo alle preoccupazioni dei dipendenti dei servizi sociali che si ritrovano a gestire situazioni che rischiano di sfociare nella violenza: «C’è grande preoccupazione da parte delle rsu proprio per l’escalation di rabbia nell’utenza, anche se al momento non si sono verificate situazioni particolarmente gravi – conclude Cislaghi – dobbiamo comunque prestare la massima attenzione e cercare di dare risposte sia all’utenza che ai lavoratori»

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.