Sfida d’arte in riva al lago

Domenica 26 maggio, Simona Atzori e Felice Tagliaferri realizzeranno un'opera artistica in diretta per "Artemusica2013"

 Il lago come sfondo, la musica di sottofondo, due artisti d’eccezione. Saranno questi gli ingredienti della seconda edizione di "Musica e arte", la manifestazione organizzata dalla Pro Loco di Gavirate, con la collaborazione del Comune, del Distretto dei 2 Laghi e del Centro commerciale Campo dei Fiori e il patrocinio della Provincia. 
Domenica 26 maggio, alle 15.30 Simona Aztorie Felice Tagliaferri daranno un saggio "in diretta" della propria arte: la pittura per Simona e la scultura per Felice. Il tema è lo stesso: lo specchio.
I due artisti, diversamente abili, riusciranno a soprendere per la forza dell’interpretazione.

Ad arricchire il programma, la "galleria d’arte" sul lungo lago di Gavirate, le opere di circa 35 artisti lombardi che arricchiranno la pinacoteca all’aperto. Gli artisti che espongono sono: Ariti Angelo, Bardelli Alida, Castiglioni Gianpiero, Borghi Alessandro, Bongiorni Giorgio, Ferrari Antonio, Gosio Patrizia, Mancuso Franco, Mazzola Marida, Menotti Fabrizio, Milesi Enrico, Mangia Mario, Nocco Giuliana, Pellizzari Paolo, Proverbio Carlo, Rossi Franco, Romano Valentina, Saporiti Marco, Scomazzon Pierluigi, Viola Agostino, Viviani Gianmaria, Zaccareo Gaetano, Zorzato Alessandra, Associazione Atelier Capricorno. Saranno esposte opere in ricordo di Domenico De Bernardi.
Non mancherà la tradizionale offerta culinaria della Pro Loco, per questo week end dedicata ad asparagi e fragole: dal risotto alle crespelle, dai tortini alla purea, il menù sarà realizzato con prodotti locali.

La festa sul lago proseguirà domenica 2 giugno quando proseguirà la mostra d’arte all’aperto che farà da cornice a due spettacoli musicali: I "nativi d’America"  che esprimono danze tradizionali e contemporanee nel pomeriggio mentre alle 21 torneranno "I Nuovi solidi" con il tributo a Lucio battisti. 
L’ingresso è libero ed entrambe le manifestazioni si terranno anche in caso di brutto tempo.

Un assaggio delle capacità pittoriche di Simona Atzori è possibile averlo grazie all’esposizione di alcune sue opere all’interno della sede gaviratese di Ubi Banca. Un’iniziativa voluta dallo stesso istituto di credito che vuole rappresentare anche uno spazio culturale a disposizione della collettività. ( foto sopra).

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.