Spari al bar, il mistero del terzo uomo

Il barista è vivo per miracolo, ha messo un braccio davanti al cuore evitando il colpo fatale

Chi è Costantino? E’ il terzo complice che avrebbe accompagnato l’uomo che sabato notte ha sparato a Marco Vendramini. La sua figura è la meno conosciuta dagli inquirenti: questo ragazzo è l’unico a non essere conosciuto in zona, e di cui non si hanno notizie certe.

Le figure dei due accompagnatori, Salvatore Caruso, e l’amico Costantino, sono al momento considerate come quelle di comprimari nella tragica vicenda, mentre è nella ricerca a Paolo Frau detto “il sardo”, che si stanno appuntando le maggiori speranze. Intanto trapelano altri particolari, come quello secondo cui l’attentatore abbia sparato proprio per uccidere, mirando al cuore. Lo hanno ricostruito gli inquirenti, e l’avrebbe confermato anche la vittima, che ha ricevuto un colpo al braccio nel tentativo di coprirsi il petto. Vendramini è stato interrogato in ospedale ma è ancora affaticato e sembra non abbia dato agli inquirenti tutti gli spunti necessari a capire il movente dell’attentato. 
Il pm Luca Petrucci ha fatto ripartire la ricerca dei due fuggiaschi da Cadrezzate, il paese dove abita Salvatore Caruso e dove, sabato notte, ha portato i suoi due amici. Da lì, i due si sono dileguati facendo perdere le loro tracce. Non è escluso che Paolo e Costantino siano fuggiti insieme, nella ricerca sono state coinvolte tutte le caserme d’Italia.

Tutti gli articoli

L’attentato

Il primo arresto

Paolo il sardo
 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.