“Svuotavano” le auto in sosta, sorpresi mentre spartivano il bottino

In manette tre giovani 20enni di Senago: aspettavano che i proprietari delle auto scendessero dalle vettura senza la borsa e poi agivano velocemente con un martelletto frangi vetro

Rompevano i vetri delle auto e rubavano le borse, ma sono stati sorpresi dai carabinieri mentre si spartivano il bottino. A finire nei guai sono stati tra ragazzi di Senago, un 23enne, un 21enne e un 18enne. I tre sono stati sorpresi in via Bergamo, dove i militari sono stati attirati dalle luci accese nell’auto dove i ragazzi stavano facendo i conti del bottino. Durante il controllo i carabinieri hanno scoperto nell’auto un portafoglio da donna, nonché il martelletto frangi vetro usato per sfondare i vetri delle auto colpite dai ragazzi in quella sera, in via dell’Artigianato. Porprio in quella zona i giovani avevano “svuotato” una Golf Volkswagen e una Toyota Corolla dopo aver atteso che gli incauti proprietari scendessero dalla vettura senza la borsa. I tre si trovano ora nel carcere di Busto Arsizio mentre la refurtiva è stata restituita alle proprietarie

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.