Tomasetti: “Ambiente, cittadini e risparmio sono le nostre priorità”

Valentina Iorio Tomasetti è candidata per la lista "Prima il Nord!". L'intervista

Nel fine settimana i cittadini saranno chiamati al voto per le elezioni amministrative per Galliate Lombardo, ci può raccontare in breve chi è lei, perché ha deciso di candidarsi e quando è nato il progetto della sua lista?

Sono Valentina Tomasetti coniugata Iorio, nata a Muralto, in Svizzera, sull’alta sponda del lago Maggiore: sono federalista di nascita e cultura. L’arroganza degli amministratori che ha origine, in genere qui in Italia, con l’inizio del potere più semplice e modesto come quello dell’amministrazione comunale, mi ha convinta ad assumere maggiori responsabilità civili e culturali verso gli abitanti della terra che tanto amo.
Candidarmi con una lista propria è nato dalla insipienza e dalla sfrontatezza di persone che si catapultano in politica solo per ragioni personali o, peggio, sollecitati da motivi di facile arricchimento; sovente come occasione di rivalsa sociale dopo i più svariati fallimenti, a volte anche di natura professionale.

Quali sono i problemi principali che vanno affrontati a Galliate Lombardo?

La tutela del territorio, per quel che rimane, vista l’offesa inferta dalle lottizzazioni speculative è lì a ricordarci, per il cemento invenduto, la irragionevolezza e la sconsiderazione di tutte le amministrazioni che si sono nel tempo susseguite.
La sicurezza, lo stato sociale, l’integrazione della sanità chiedono provvedimenti a livello comunale finalizzati all’aiuto di persone con problemi di handicap fisici e psichici e per portatori di malattie croniche degenerative senili quali Alzheimer e il Parkinson, che con l’allungamento della vita media delle persone ha determinato un incremento di problemi economici per le famiglie a volte dirompente.

Quali sono le cose belle da valorizzare a Galliate Lombardo?

Di cose belle da valorizzare per Galliate Lombardo, quella preminente è la riqualificazione della riva del lago con l’impegno alla realizzazione del porticciolo e con facilità di accesso alla pista ciclabile in collaborazione con Provincia e Regione per creare le condizioni per una mini navigazione a impatto compatibile che tocchi i comuni rivieraschi più importanti.

Come sono stati gli ultimi anni di amministrazione?

Gli ultimi anni di amministrazione del nostro Comune sono stati dal punto di vista culturale deludenti. È mancato il coinvolgimento dei giovani alle attività artistiche in generale, inteso anche come occasione di futuro lavoro, per quelli più inclini. Queste iniziative sono state completamente ignorate per la mentalità retriva e introversa di amministratori che non hanno favorito le genialità potenziali dei giovani e ragazzi del luogo.

 

Quali sono le proposte principali della sua lista?

Le proposte della mia lista sono: integrazione sanitaria a quella esistente erogata dall’ASL; sicurezza privata e collettiva con posizionamento di telecamere; rivisitazione del rapporto cittadini – amministratori; sensibilizzazione dei cittadini alla separazione delle banche d’affari da quelle del risparmio secondo i criteri “anti panico” della legge Glass-Steagall, affinché i nostri risparmi vengano utilizzati al solo scopo di incrementare lo sviluppo locale delle imprese, presupposto della libertà individuale e dell’intero Paese in vista di un prossimo referendum; abolizione nel nostro Comune con la collaborazione dei Comuni confinanti, di Equitalia, gabelliere di Stato, che di equo non ha che il nome.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.