Tornado devasta Oklahoma: 90 vittime

Un gigantesco "twister" ha colpito una cittadina di 41.000 abitanti. Distrutta una scuola dove erano in corso le lezioni. Molti bambini tra le vittime

Un tornado gigantesco ha devastato Moore, una cittadina del Mid West americano di 41.000 abitanti, 15 miglia a sud di Oklahoma City. Novantuno i morti accertati fino ad ora ma si scava tra le macerie di una scuola rasa al suolo. 145 i feriti ricoverati negli ospedali della zona. Migliaia le case distrutte. Metà delle vittime sono gli scolari che si trovavano all’interno dell’istituto scolastico dove si concentrano le ricerche.
Già domenica un tornado era passato distruggendo un cinema e una scuola ma senza fare vittime. Ieri, all’improvviso, si è formato il gigantesco "twister" che ha distrutto ogni cosa in una lingua di terra larga un miglio e lunga circa 30.
L’allarme da parte del servizio meteorologico , è arrivato con soli 16 minuti di anticipo.  Molti sanno riusciti a mettersi in salvo scendendo nei rifugi sotterranei. Nonostante il pericolo, le scuole non sono state chiuse perché, grazie ai muri di cemento, vengono considerate più resistenti. Al momento dell’allarme, alcuni maestri sono riusciti a portare le proprie classi in una chiesa vicina, costruita in pietra. Altre classi, sembra 75 bambini, sono rimaste all’interno dell’edificio scolastico. Nel suo passaggio, il tornato ha divelto il tetto e sbriciolato le mura di cemento. I soccorritori sono riusciti a estrarre dalle macerie una trentina di bambini ancora vivi.
I tornado sono molto più piccoli di un uragano, devastano una casa e lasciano intatta quella a fianco, ma la velocità dei loro venti può anche superare i 320 chilometri orari.

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.