Tra arte e “rifiuti” un grande pubblico al week end albizzatese

La giornata del riuso nella cornice del castello di Albizzate e lo spettacolo di conclusione della mostra "Atelier un po' fuori" sono stati appuntamenti con un grande successo di pubblico

La curiosità degli albizzatesi non è stata fermata dal maltempo e gli eventi del ricco week end in paese sono stati un successo. Innanzitutto al Castello di Albizzate, straordinariamento aperto al pubblico in occasione dell’evento "Ricreiamo Albizzate", una kermesse di convegni e laboratori per la sensibilizzazione sui temi ambientali e al ciclo dei rifiuti organizzato dall’assessorato all’Ambiente del comune di Albizzate con l’Associazione di Promozione Sociale AltreMenti.
Una grande affluenza, sempre all’interno della due giorni, anche per i laboratori per bambini sul riuso creativo di materiali di scarto aziendali ed artigianali organizzati da ReMida Varese ed il mercatino del baratto “Giochiancoraingioco” gestito con la collaborazione dell’associazione M.E.G.A. di Albizzate.
Nella serata di sabato si è svolto invece il concerto del gruppo Mechanics for Dreamers presso il circolo The Family di Albizzate sempre nell’ambito della due giorni dedicata al riciclo.

Galleria fotografica

La giornata del riuso albizzatese 4 di 25

Un grandissimo successo ha avuto soprattutto lo spettacolo di conclusione della mostra "Atelier un po’ fuori" organizzato dalla cooperativa Progetto Promozione Lavoro in collaborazione con il comune di Albizzate, il CSE di Villa Colombo di Oggiona e i volontari dell’associazione M.E.G.A. Dopo due settimana di visite guidate e apertura al pubblico della mostra che ha coinvolto il lavoro dei ragazzi dell’associazione insieme agli artisti disabili della cooperativa si è svolto uno spettacolo che, vista la grand eaflfuenza, è stato ripetuto più volte.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 maggio 2013
Leggi i commenti

Galleria fotografica

La giornata del riuso albizzatese 4 di 25

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.