Tutti a tifare il varesino Luca, il bello della “Terra dei cuochi”

Ne "La Terra dei Cuochi", condotto da Antonella Clerici sta gareggando Luca Vicentini, di Oggiona Santo Stefano, detto "Lo gnocco dei fornelli"

C’è un talent culinario dove i varesini sono chiamati fare il tifo: si tratta di "La Terra dei Cuochi", condotto dalla "signora dei fornelli televisivi" Antonella Clerici, sulla cresta dell’onda con il suo programma di mezzogiorno "La prova del Cuoco" che da anni macina circa 3 milioni di spettatori al giorno.  Il motivo è uno dei concorrenti: Luca Vicentini, 28enne, è nato a Gallarate e risiede ad Oggiona Santo Stefano con i genitori. Cioè, è un varesotto doc, di quelli di cui vantarsi.

Nel talent – che, malgrado sia condotto in coppia con uno dei più estrosi chef stellati d’Italia, Davide Scabin, stenta a decollare e punta tutto sulla terza puntata, in onda venerdì 10 maggio alle 21 su Rai 1 – Luca gareggia in coppia, come tutti gli altri, con una vip: che nel suo caso è l’attrice Tosca D’Aquino. Ma in quella coppia il vero divo rischia di essere lui: è stato definito dal blog di cucina Dissapore (famoso per le sue dirette web dei programmi a tema) "Lo gnocco dei Davide Scabin e Antonella Clerici in "la Terra dei cuochi"fornelli". Non solo per un apprezzamento galante, ma perchè cita una parte della sua biografia: laureato in ingegneria, un brillante passato da calciatore abbandonato per il saggio proposito di laurearsi e una passione fortissima per il nuoto, Luca ha tra i suoi impegni lavorativi – che comprendono una saltuaria, ma interessantissima, esperienza come modello e una come commesso da Abercrombie, catena di negozi che seleziona i suoi venditori per la prestanza fisica – anche un catering culinario molto particolare, con la società Lo gnocco in cucina "servizio di animazione gastronomica a domicilio che opera a Milano" come specifica il sito, che seleziona gli chef per il catering anche in base alla loro bellezza.
Insomma, oltre che a tifare un rappresentante del territorio, davanti alla tivù questa volta si va a tifare "il bello della compagnia": che per una volta tanto arriva dal varesotto.
In bocca al lupo!

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.